Probabili formazioni Lazio-Juventus, anticipo serie A del 22 novembre 2014

Pubblicato il autore: Stefano Rodinò Segui

Probabili formazioni Lazio - Juventus

Mancano pochi giorni all’anticipo di serie A di sabato 22 novembre 2014, vediamo le probabili formazioni di LazioJuventus. Le ultime dai campi ci rivelano che i bianconeri sono intenzionati a proseguire la loro avventura con il nuovo modulo tattico che prevede la difesa a 4. Allegri dopo la partita in Champions contro l’Olympiakos ha definitivamente voltato pagina ed ha abbandonato il 3-5-2 tanto caro all’ex tecnico Antonio Conte. Per la Lazio invece è ancora emergenza in difesa, con Pioli che dovrà ancora una volta inventarsi la linea a quattro davanti a Marchetti.

Probabili formazioni Lazio-Juventus: Allegri si affida al 4-3-1-2

Difesa a quattro quindi per Massimiliano Allegri: stando alle probabili formazioni di Lazio-Juventus davanti a Buffon dovrebbero giocare da destra a sinistra Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini e Asamoah. Se il ghanese non dovesse recuperare è pronto Padoin. In mezzo al campo  Pirlo potrebbe tornare dal primo minuto in regia, con Marchisio e Pogba mezz’ali. Nel 4-3-1-2  Vidal potrebbe giocare dietro le due punte, che dovrebbero essere ancora una volta Tevez e Llorente. Non recuperano per il match gli infortunati Caceres, Marrone, Evra e Barzagli.

Per quanto riguarda i padroni di casa, Pioli dovrebbe affidarsi nuovamente al 4-3-3, con il gioiello Djordjevic titolare in mezzo all’attacco dal primo minuto, supportato ai lati da Lulic e Candreva. Onazi, Biglia e Parolo dovrebbero formare il centrocampo a tre, con Mauri che si accomoderà in panchina. In difesa, come anticipavamo, è emergenza vista l’assenza di Ciani. I due centrali dovrebbero essere De Vrij e Cana con Basta e Radu terzini. Vi ricordiamo che il match si giocherà alle 20:45 di sabato 22 novembre 2014 e sarà trasmesso in diretta tv sia da Sky che da Mediaset Premium.

Probabili formazioni Lazio-Juventus: così in campo

Lazio (4-3-3): Marchetti, Basta, De Vrij, Cana, Radu, Parolo, Biglia, Onazi, Candreva, Djordjevic, Lulic. In panchina: Berisha, Braafheid, Cavanda, Novaretti, Ledesma, Gonzalez, Mauri, Felipe Anderson, Ederson, Keita, Klose. Allenatore: Stefano Pioli.

Juventus (4-3-1-2): Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah, Pogba, Pirlo, Marchisio, Vidal, Tevez, Llorente. In panchina: Storari, Rubinho, Romulo, Mattiello, Padoin, Pepe, Coman, Pereyra, Morata, Giovinco. Allenatore: Massimiliano Allegri.

  •   
  •  
  •  
  •