Roma, telefono di Garcia costa caro: multe per 122mila euro

Pubblicato il autore: Maurizio Pezzuco Segui

Roma Garcia

Telefono bollente o meglio molto salato. La Roma di Rudi Garcia continua ad accumulare (e pagare) multe per l’utilizzo improprio di sistemi di comunicazione durante le partite di Serie A. Per la precisione centoventiduemila euro comminati alla società AS Roma per aver il suo allenatore infranto la a regola numero 4 del gioco del calcio: “L’uso di sistemi di comunicazione elettronica tra calciatori e/o staff tecnico non è consentito”. Garcia infatti è solito utilizzare il walkie-talkie (o telefonino) in panchina per comunicare con il collaboratore tattico Bompard “appostato” in tribuna. Il caso scoppiò alla prima giornata del campionato scorso: Livorno- Roma, prima panchina giallorossa per Rudi Garcia, la Roma vince ma a fare notizia sono le strane conversazioni al telefono del tecnico in panchina. “In Francia lo facevo sempre”, si difese Garcia ai microfoni di Sky. Con il tempo l’abitudine francese non è cambiata e in totale siamo a 11 sanzioni. Solo dall’inizio di questo campionato, la Roma ha totalizzato 5 multe in 11 giornate per un totale di 52 mila euro. L’ultima ammenda di 10mila euro è stata ricevuta nella vittoria casalinga contro il Torino.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile