Verso Juventus-Torino 2014: orario, probabili formazioni e dove vederla

Pubblicato il autore: Stefano Rodinò Segui

Juventus-Torino 2014

 

Juventus-Torino 2014, il derby di andata sotto la mole è alle porte. Vediamo allora le informazioni utili per quanto riguarda l’orario di inizio del match, le probabili formazioni e dove vedere la gara in diretta tv o in streaming live. I bianconeri sono nettamente favoriti per conquistare i tre punti, ma un derby è una partita particolare e spesso i pronostici della vigilia si ribaltano. Riusciranno i granata a espugnare lo stadio della Juve e conquistare una vittoria esterna nel derby che manca da quasi vent’anni? (Juve-Toro 1-2, 9 aprile 1995).

Juventus-Torino 2014: orario di inizio, diretta tv e probabili formazioni

Ricordiamo a tutti gli appassionati di calcio, che il derby tra Juve e Toro si giocherà domenica 30 novembre 2014 e il fischio di inizio avverrà all’orario delle 18:00. La gara sarà trasmessa in diretta tv e sarà possibile vederla su entrambe le pay tv: su Sky andrà in scena su Sky Calcio 1, mentre su Mediaset su Premium Calcio. Per gli abbonati è disponibile come di consueto lo streaming live grazie alle applicazioni Sky Go o Premium Play. Ricordiamo anche che per vederla su internet sarà possibile acquistare la singola partita tramite il sito Sky Online.

Per quanto riguarda le probabili formazioni di Juventus-Torino 2014, Allegri dovrà fare a meno dello squalificato Padoin, ma al suo posto ritroverà nel ruolo di terzino sinistro Evra, ristabilito dall’infortunio che lo ha lasciato lontano dai campi in queste ultime partite. Per il resto pochi dubbi, con la squadra che ha battuto il Malmoe che sembra confermata. Ballottaggio tra Vidal e Pereyra nel ruolo di trequartista, e come di consueto tra Llorente e Morata per affiancare Tevez. Nel Torino torna Quagliarella che farà coppia nel 3-5-2 di Ventura con El Kadduri.

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Pereyra; Llorente, Tevez.

TORINO (3-5-2): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Gazzi, Vives, Farnerud, Darmian; El Kaddouri, Quagliarella.

  •   
  •  
  •  
  •