Cagliari-Juventus conferenza stampa di Allegri e probabili formazioni.

Pubblicato il autore: Lorenzo Bettoni Segui

juventus cagliari probabili formazioni conferenza stampa allegri

Domani è il giorno di Cagliari-Juventus, gara dell’ex per il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri che in conferenza stampa ha avuto molti temi da approfondire, dalla sua squalifica, alla riunione infrasettimanale con il CT azzurro Conte, fino al match di Supercoppa del prossimo 23 dicembre.
Allegri ammette  che non si aspettasse la squalifica: “Quando ho ricevuto il messaggio credevo fosse uno scherzo. Certo non sono un santo e qualche imprecazione mi può essere pure scappata, ma con gli arbitri sono sempre stato corretto.”
Sulla riunione con Antonio Conte, Allegri non è sembrato entusiasta di uno stage a febbraio, in prossimità degli incontri di Champions League della Juve, nonostante non attacchi direttamente l’ex allenatore bianconero. “I giocatori non sono miei, sono della Juve e se i giocatori vanno in nazionale io sono felice. Certo -sottolinea- ci sono delle regole e delle date già decise dalla FIFA, dovrebbe essere un discorso tra Federcalcio e società.”
Infine Allegri se le prende con la regola delle diffide. Se infatti un giocatore diffidato di Juve o Napoli verrà ammonito nella prossima partita di campionato, salterà per squalifica la Supercoppa.
“E’ un match che i dovrebbe giocare ad Agosto, non mi sembra regolare né per noi né per il Napoli giocare in campionato con il rischio di avere giocatori squalificati a Doha. Comunque a Cagliari andranno in campo i migliori per tornare a vincere, poi penseremo alla Supercoppa.”
I diffidati per il match di Cagliari sono Lichsteiner, Ogbonna, Pogba e Marchisio. Il centrocampista francese dovrebbe comunque riposare per lasciar spazio a Pirlo, Marchisio e Vidal in mediana e Pereyra dietro le punte. In difesa squalificato Bonucci, torna Chiellini, sempre accanto ad Ogbonna. Ballottaggio Evra-Padoin
Ecco le probabili formazioni:

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichsteiner, Ogbonna, Chiellini, Evra; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pereyra; Llorente, Tevez.
CAGLIARI (4-3-3): Cragno; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Conti, Ekdal, Crisetig; Cossu, Farias, Ibarbo.

  •   
  •  
  •  
  •