Cagliari, tre ‘Z’ per una panchina: Zeman verso l’esonero, in arrivo Zenga o Zola

Pubblicato il autore: Giovanna Olita Segui

Zdenek-Zeman

Nelle ultime ore una lettera dell’alfabeto gira ripetutamente attorno alla panchina del Cagliari: la ‘Z’, che non è la ‘Z’ del celebre eroe mascherato ma sono le tre ‘Z’ di Zeman, Zola e Zenga. La separazione tra la società rossoblù e il Boemo sembra cosa ormai fatta anche se non è ancora arrivata nessuna ufficialità dal club. L’ultima sconfitta in casa contro la Juventus è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso. La decisione di esonerare Zeman non deriva certamente dall’ultima partita ma da tutte quelle precedenti, in particolare dalla partita di Coppa Italia contro il Modena in poi. Dopo 16 giornate di campionato la squadra è terzultima in classifica con soli 12 punti e ancora nessuna vittoria casalinga. Il presidente Giulini fino a ieri sembrava voler continuare a dare fiducia al tecnico ma nel pomeriggio di oggi tutto è cambiato.
In attesa dell’ufficialità dell’esonero del Boemo ci si inizia a chiedere chi lo sostituirà. I nomi più probabili sembrano essere quelli di Gianfranco Zola e Walter Zenga. Il primo sarebbe un grande ritorno in casa rossoblù: Magic Box (originario di Oliena, un paese in provincia di Nuoro) giocò due indimenticabili stagioni con il Cagliari (2003-2004 e 2004-2005) contribuendo a far ritornare la squadra in Serie A. Per Zola sarebbe un esordio da allenatore di una squadra di calcio del campionato italiano ma sarebbe un ritorno che farebbe sicuramente piacere a e tutti i tifosi nostalgici.
Walter Zenga, che sembra essere il primo nome della lista, ha smesso di allenare in Italia nel 2009 quando venne esonerato dal Palermo. L’ex portiere dell’Inter non conferma e non smentisce le voci: “Ho fatto una scelta di vita, sto con la mia famiglia a Dubai in un posto dove la qualità della vita è altissima. Ho concluso l’esperienza con l’Al Jazeera e mi sono preso una pausa di riflessione, direi un anno sabbatico. Mi guardo attorno e penso positivo, vedremo“.
Insomma, i forse e i se sono ancora tanti e bisogna aspettare ancora per scoprire chi allenerà il Cagliari nell’anno nuovo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Gervinho e Bruno Peres lasceranno la Serie A: giocheranno in Turchia