Cagliari, Zenga in pole per il dopo Zeman. Poi Zola, Reja e Rossi

Pubblicato il autore: Gerardo Fiorillo Segui

 

walter zengaOrmai manca poco all’ufficializzazione del nuovo allenatore del Cagliari. Dopo l’esonero di Zdenek Zeman la società isolana conta di comunicare entro Natale il nome del tecnico che dovrà risollevare le sorti di una squadra in caduta libera. Walter Zenga rimane il grande favorito alla successione del boemo. L’ex portiere dell’Inter e della Nazionale dovrebbe accettare la proposta del presidente Giulini nelle prossime ore. Al netto di clamorosi colpi di scena, gli allenamenti del Cagliari riprenderanno il 28 dicembre con Zenga alla guida del gruppo. Ma se dovesse naufragare la trattativa, il Cagliari virerebbe sull’opzione Gianfranco Zola, sardo doc, assai amato dall’ambiente. Per il fantasista di Oliena sarebbe l’esordio assoluto su una panchina del campionato italiano e un piacevole ritorno a casa, dopo le due stagioni (2003-04 e 2004-05) in cui contribuì alla promozione del Cagliari in serie A. Zenga resta in pole position, Zola leggermente indietro. Ma a questi due nomi se ne sono sono aggiunti altri due nelle ultime ore, segno che la partita è ancora aperta: si tratta di Delio Rossi, fermo ai box da fine 2013 dopo l’esonero alla Sampdoria, e di Edy Reja, che ha traghettato la Lazio da gennaio a giugno 2014 dopo il licenziamento per giusta causa di Vladimir Petkovic. Il Cagliari – 12 punti in 16 giornate – non vuole sbagliare per non compromettere le possibilità di salvezza, ancora intatte.

  •   
  •  
  •  
  •