Champions League, trasferta Borussia Juventus: voli, biglietti e info

Pubblicato il autore: TonyR Segui

Borussia Juventus Champions

Il sorteggio per gli ottavi di Champions League vedrà la Juventus, unica squadra italiana in corsa nella massima competizione Europea, affrontare il Borussia Dortmund e nonostante mancano poco più di tre mesi alla trasferta, la testa del popolo bianconero è già proiettata al 18 Marzo 2015, data del ritorno della sfida tra i tedeschi e i Campioni d’Italia. Di seguito tutte le informazioni utili, voli e biglietti, per chi volesse concedersi il lusso di seguire i propri campioni e godersi questa affascinante sfida, dal vivo, al Signal Iduna Park (noto in precedenza come Westfalenstadion).

Decisamente una trasferta, Borussia Juventus, ostica per i supporters bianconeri, dato che l’aeroporto di Dortmund non è servito da voli low cost. Attualmente la spesa partendo dall’aeroporto di Bergamo – Orio al Serio, è di 212 euro, con partenza il 17 Marzo alle 9.50 e arrivo alle 1805, con scalo a Monaco di Baviera, e ritorno il 19 Marzo alle 15.15 e arrivo alle 19.40 (anche in questo caso, con scalo a Monaco di Baviera). Il consiglio è quello di affrettarsi a prenotare il volo, dato che il prezzo, con l’avvicinarsi all’evento, tenderà sicuramente ad alzarsi. Lo stadio dista dall’aeroporto 14 chilometri, con tempo stimato in 20 minuti in macchina. Ovviamente è facilmente raggiungibile anche con i mezzi pubblici: il giorno della sfida, infatti, si può prendere la navetta, la Holwickede, direttamente dall’aeroporto, o il treno per la stazione centrale con fermata Signal Iduna Park.
Nel caso invece, si voglia optare per una soluzione low cost, le possibilità sono due. La prima è volare ad Amsterdam: partenza 17 Marzo da Malpensa alle 7.05 e arrivo diretto allo Schiphol alle 9.05 e ritorno il 19 Marzo con partenza alle 9.35 e arrivo alle 11.10, costo 70 euro circa. Dalla capitale olandese al capoluogo della Westfalia ci sono poi 236 chilometri che si possono coprire: o noleggiando un’auto, oppure in treno (30 euro circa per tre ore di viaggio). La seconda opzione è Dusseldorf: al momento, da Orio al Serio, il costo è di 140 euro. Andata partenza ore 12.10 e arrivo 13.50, ritorno partenza ore 10.10 e arrivo 11.45, con volo diretto senza scali. Dopodiché, un’ora da coprire o in auto (si ricorda che in Germania non si pagano pedaggi autostradali e non ci sono limiti di velocità) o in treno (prezzo circa 30 euro). Non conviene fare la spola da Colonia, Bonn, Bielefeld, Brema e Francoforte, non servite da voli low cost, mentre Berlino dista da Dortumund 4 ore.

Leggi anche:  Dove vedere Brescia Frosinone streaming e diretta Tv Serie B

A tutto ciò, vanno aggiunti i prezzi per il pernottamento il costo del biglietto: un posto numerato nel settore ospiti del Signal Iduna Park costa sui 50 euro. I tagliandi per la trasferta a Dortmund saranno messi a disposizione dei tifosi bianconeri dalla società Juvenuts. Il consiglio, dunque, è quello di controllare costantemente il sito della vecchia signora.
Insomma, organizzare la trasferta Borussia Juventus non è certamente economica, ma la speranza è che il popolo bianconero non faccia mancare il proprio tifo a Buffon e compagni e che magari, dal 19 Marzo, si ritrovi per preparare la trasferta dei quarti di Champions League.

  •   
  •  
  •  
  •