Champions League, Zabaleta avverte la Roma: “Non siamo quelli dell’andata”

Pubblicato il autore: Lorenzo Bettoni Segui

roma manchester city champions league zabaleta

Domani è il giorno in cui Roma e Manchester City si affronteranno sul campo per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. La vigilia del match, come di consueto, è tutta dedicata alle parole dei protagonisti di domani.
Zabaleta, prima della partenza per Roma, ha anticipato sul sito ufficiale del Manchster City la conferenza stampa, prevista tra poco, di Pellegrini e dell’ex Viola Stevan Jovetic.
“Dobbiamo vincere per forza -ha dichiarato l’esterno argentino. Se perdiamo a Roma non meritiamo di passare il turno. Sarà difficile perché l’ambiente sarà caldo e la Roma è una grande squadra, ma noi non siamo gli stessi del match di andata. Se giochiamo come nelle ultime settimane avremo buone possibilità di qualificarci. Sarà un grande match”.

Zabaleta (15 presenze, un gol e due assist in stagione) ha avuto anche modo di ripercorrere le cinque partite che hanno preceduto il match decisivo di Roma. “Il gruppo è stato un po’ matto. Non ci aspettavamo di perdere in casa con il CSKA, saremmo potuti arrivare a Roma con 3 punti in più. Il pareggio dei russi all’ultimo minuto contro il giallorossi, però, ci ha aiutato ed anche il CSKA domani avrà un’opportunità. Vedremo quello che succederà.”Il Manchester City, intanto, potrà contare quasi certamente sul ritorno di David Silva e Vincent Kompany, out per infortunio nelle ultime uscite dei Cityzens. I due ritorni, però, fanno pari con le assenze eccellenti della squadra di Pellegrini: Yaya Toure squalificato e Sergio Aguero infortunato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Milan Genoa Primavera, streaming gratis e diretta TV in chiaro