Di Vaio vicepresidente del Bologna?

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

di vaio vicepresidente bologna

Marco Di Vaio come Javier Zanetti. Pare sia possibile, nei prossimi giorni, che Marco Di Vaio, ex stella del Bologna, entri nella società rossoblu come vicepresidente. Le indiscrezioni, raccolte dal quotidiano Il resto del Carlino, parlano dell’attaccante romano come secondo del presidente Tacopina, ruolo al momento non ricoperto da nessuno nell’organigramma della società felsinea. Indiscrezioni più che fondate dagli ultimi movimenti proprio dell’ex calciatore ritornato dal Canada.

A Di Vaio sarebbero garantite ampie possibilità di manovra, tanto che si vocifera che la sua presenza a Carpi, insieme a Fusco e Fanucci, sia dovuta al fatto che sia già entrato nel ruolo alla ricerca di obiettivi di mercato da presentare in seno alla società. Una posizione dunque intermedia tra allenatore e dirigenza, per migliorare al massimo i rapporti tra parte tecnica e parte gestionale del Bologna Calcio.

Leggi anche:  Maradona come Best: quel maledetto 25 novembre

A dire il vero, Di Vaio sembra già al lavoro da un po’ in questa prospettiva e quindi l’annuncio potrebbe arrivare più facilmente a giorni che a settimane, ma nel calcio nulla è dato per scontato, la storia lo insegna, e quindi è meglio aspettare l’ufficialità della nomina di Di Vaio al ruolo di vicepresidente.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: