Domani Genoa-Milan con Perin ed El Shaarawy l’uno contro l’altro. Occhio all’ex Matri

Pubblicato il autore: Samuela Rubino Segui

img-el-shaarawy-et-perin-deux-anciens-de-padova-1367834472_620_400_crop_articles-169297

Domenica pomeriggio va in scena una delle partite che fa la storia del calcio italiano per tanti motivi, tra cui il legame che unisce le due società, Genoa e Milan, anche per quanto riguarda gli scambi di mercato. Mai come in questo campionato le due squadre sembrano somigliarsi per i risultati ottenuti fino ad ora, troviamo infatti il Genoa al 4° posto, a +2 dal Milan, reduce da una striscia positiva in campionato di 8 giornate e il Milan, che non perde fuori casa dall’1-2 di Bergamo dell’11 Maggio scorso. Nelle file delle due squadre troviamo due giovani talenti come Mattia Perin e Stephan El Shaarawy che potrebbero trovarsi faccia a faccia, l’uno contro l’altro proprio durante la partita. Prevarrà il talento del milanista che tanto ha a cuore il Genoa per il suo importante passato rossoblù o il futuro numero 1 italiano bloccando e neutralizzando tutti i palloni che si ritroverà di fronte? Occhio anche all’ex Milan Alessandro Matri che è a quota 6 reti in campionato e tanto bene sta facendo con il grifone, scaricato dal Milan per i suoi deludenti 6 mesi passati in rossonero nonostante veniva da due scudetti consecutivi con la Juventus. L’aria di Genova lo ha fatto rinascere e per la squadra di Gasperini è sicuramente l’uomo in più davanti la porta che serviva e che fino a questo momento ha fatto la differenza. Ci sarà il gol dell’ex? El Shaarawy confermerà la fiducia datogli da Inzaghi? Perin sarà super Perin come ha fatto dall’inizio del campionato? vedremo. Una partita da vivere insomma, con la probabilità che difficilmente le porte resteranno inviolate dato le premesse.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Alessandro Budel a SuperNews: “Barella stagione strepitosa. Sorprese della prossima stagione? Sarri alla Lazio un bel colpo. Brescia la piazza più importante della mia carriera”