Garcia: “Mi accusano di gesti che non ho commesso, mi batterò con ogni mezzo per difendermi da questa ingiustizia e da queste menzogne”

Pubblicato il autore: Giuliano Tufillaro Segui

Garcia

Come anticipato, Garcia ha rilasciato all’ANSA una serie di dichiarazioni in risposta alla squalifica per i fatti di Genova. “In seguito alle accuse infondate, che sono state rivolte contro di me, e alla sanzione di cui sono vittima, denuncio questo intollerabile attacco al mio onore e alla mia reputazione- Non accetterò che si cerchi di infangarmi, mi batterò con ogni mezzo per difendermi da questa ingiustizia e da queste menzogne” prosegue il tecnico romanista. “Tutta la mia carriera di calciatore, educatore e allenatore testimonia un comportamento esemplare che non è mai venuto meno. Non accetterò che si cerchi di infangarmi attribuendomi gesti aggressivi che non ho commesso, che deploro e che sono contrari alla mia educazione. Mi batterò con ogni mezzo a mia disposizione per difendermi da questa ingiustizia e da queste menzogne”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Panchina Inter: Antonio Conte sempre più in bilico, Marotta come traghettatore pensa ad un ex nerazzurro