Insulti a Pessotto, scattano due denunce per ultras del Torino

Pubblicato il autore: Gerardo Fiorillo Segui

gianluca pessotto

 

A distanza di dieci giorni dal derby Primavera di Coppa Italia Juventus-Torino la Digos ha identificato e denunciato due ultras granata che avevano apostrofato duramente Gianluca Pessotto, ex giocatore di Juve e Torino e attualmente responsabile del settore giovanile dei bianconeri. “Suicidati, ammazzati, buttati”, furono sono alcuni degli insulti all’indirizzo di Pessotto al termine della gara vinta dalla Juventus per 1-0. La Digos è riuscita a risalire agli autori degli insulti grazie al filmato pubblicato sul web dal gruppo delle giovanili della Juventus. I due tifosi del Toro denunciati dovranno rispondere dei reati di ingiurie aggravate e di possesso di oggetti atti a offendere. C’è da dire che il Torino aveva subito preso le distanze dall’inqualificabile gesto, definito “inaccettabile”, anche se il responsabile del settore giovanile granata, Massimo Bava, aveva sottolineato che i tifosi granata erano stati “provocati, offesi e derisi da alcuni giocatori della Juventus al termine della partita” e che durante le partite “ci vorrebbe maggiore responsabilità da parte di tutti”.

  •   
  •  
  •  
  •