Inter Lazio, la conferenza stampa di Pioli: “Obiettivo terzo posto”. Poi sul calciomercato…

Pubblicato il autore: Carmine Errico Segui

Inter Lazio, la conferenza stampa di Pioli

Giornata di vigilia  a Formello. A poco più di 24 ore dal fischio di inizio di Inter Lazio, la conferenza stampa di Pioli spiega con chiarezza gli obiettivi per il match di domani (clicca qui per leggere dove vedere la partita). Pioli va all’attacco: Natale al terzo posto? Questo è l’obiettivo. Vorremmo festeggiare il Natale con il terzo posto. Vogliamo i 3 punti, imporre il nostro gioco, dobbiamo mettere in mostra le nostre qualità. Anche Mauri ha detto che vuole il terzo posto. Gli avversari ci sono, faranno il meglio possibile ma non ci faremo trovare impreparati. Sappiamo che l’Europa ha due facce, a noi piaccono entrambe, certo una ci piace di più. Sono un po’ ripetitivo, il Milan, l’Inter, la Fiorentina, il Napoli e le genoane hanno questi obiettivi”. Pioli in conferenza stampa risponde alle parole di Roberto Mancini alla vigilia di Inter Lazio fissa i paletti e mette nel mirino la squadra di Mancini: “Inter e Lazio sono due buone squadre, molto simili. Per approccio, qualità e obiettivi. Vogliamo tornare a casa con i 3 punti. La classifica parla chiaro, fino a domani la Lazio avrà fatto meglio dell’Inter. Nelle prime 4 partite abbiamo raccolto solo 3 punti, poi abbiamo ottenuto più di 2 punti di media. Siamo ancora nemmeno a metà campionato, meritiamo questa posizione. Dobbiamo essere bravi a mantenerla fino alla fine. Siamo pronti ad affrontare tutti. Penso che la squadra sia all’altezza ma dobbiamo dimostrarlo sul campo. Con la Juventus abbiamo concesso troppo. Nelle altre perse siamo stati sfortunati. Possiamo ancora fare meglio, non saremo soddisfatti fino a quando non ci riusciremo”. Il calciomercato si avvicina e l’obiettivo di Tare e Lotito è l’acquisto di un difensore, anche se rimane la necessità di sfoltire una rosa decisamente troppo numerosa: “Dobbiamo sfoltire un po’ la rosa e cercare soluzione che ci diano qualche garanzia in più. E’ chiaro che l’obiettivo principale è quello di trovare un difensore, mi fido della società in un mercato non facile…”. Infine una carezza a Anderson (“Felipe sta trovando continuità, si facendo bene. Deve approfittare delle occasioni che ha a disposizione. Anche per lui si tratta di un percorso, deve continuare a testa bassa”) e un aggiornamento sulle condizioni degli infortunati: “Credo di avere in gruppo Candreva e Biglia  per la sfida contro la Sampdoria”. Ma domani contro l’Inter dovrebbe toccare ancora ad Anderson e capitan Mauri.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Chelsea-Leicester: streaming e diretta tv Sky o DAZN? Dove vedere finale FA Cup