Kovacic, gioiello da esaltare, non da intristire

Pubblicato il autore: Alessandro Ricci Segui

kovacic
L’Inter di questa prima parte di stagione può essere sicura di una cosa: ha indovinato l’acquisto di un grandissimo giocatore, pure giovane, e non è poco di questi tempi. Mateo Kovacic non è stato acquistato questa estate in realtà ma è nel corso di questo inizio di stagione che sta dimostrando tutto il suo valore. Si è spesso parlato di quale fosse la posizione in cui potesse rendere di più, ma la verità è che se pur giovanissimo ha fatto capire che il suo è un talento puro, non facilmente comprensibile dal resto della squadra, che purtroppo quasi mai riesce a seguire le sue ottime intuizioni. Il gol contro la Lazio ha ricordato per eleganza e potenza nientemeno che Zidane, ma sono gli assist che distribuisce in ogni partita che colpiscono di più. La squadra ovviamente lo cerca sempre, lui non si tira indietro e pur sbagliando qualcosa regala passaggi e aperture splendide che purtroppo non vengono sempre finalizzati. Speriamo che in futuro il ritrovato Palacio e la squadra tutta riescano ad esaltare questo giovane gioiello, e non lo intristiscano con una stagione da dimenticare.

  •   
  •  
  •  
  •