Lazio-Atalanta: probabili formazioni, orario, diretta tv e streaming

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

lazio atalanta serie A

Si gioca questa sera alle 20,45, allo Stadio Olimpico, l’anticipo valido per la 15° giornata di Serie A tra Lazio ed Atalanta. Le due squadre arrivano al match più o meno con lo stesso stato d’animo, entrambe infatti stanno uscendo da un brutto periodo e tentano la risalita in classifica tra alti e bassi. I biancocelesti si trovano in sesta posizione con 23 punti a sole tre lunghezze dal Genoa terzo mentre gli orobici sono 14° con un margine di tre punti sul terzultimo posto occupato attualmente dal Cagliari.

Queste le probabili formazioni di Lazio-Atalanta. Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Cana, Radu; Onazi, Ledesma, Lulic; F. Anderson,Djordjevic, Mauri. Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Benalouane, Stendardo, Cherubin, Dramè; Molina, Cigarini, Carmona, A. Gomez; Moralez; Bianchi. L’orario per il calcio d’inizio è fissato per le 20,45. La diretta tv dell’evento sarà garantita sia dalla piattaforma satellitare Sky che da quella che trasmette sul digitale terrestre di Mediaset Premium. Gli abbonati alle due pay tv potranno anche tifare per le proprie squadre attraverso lo streaming, che passerà  attraverso SkyGo per gli abbonati Sky e Premium Play per quelli Mediaset.

Ottimista il tecnico della Lazio, Stefano Pioli: “Vogliamo ritrovare il ritmo giusto. La classifica parla di un campionato equilibrato, a parte per le prime due che hanno qualche punto in più. Tutte le squadre hanno avuto dei rallentamenti, siamo in quel gruppo lì e vogliamo migliorare. Domani (oggi, ndr) è un’occasione per ritrovare il nostro ritmo”. Sulla stessa falsariga il Mister dell’Atalanta, Stefano Colantuono: “Ora l’ideale sarebbe riuscire ad arrivare alla sosta natalizia con una classifica ulteriormente migliorata per cui sarebbe importante allungare la serie positiva. Per come è arrivata la vittoria sul Cesena, con quella rimonta, è stato anche meglio perché ci ha dato la consapevolezza che anche una partita cominciata male si può raddrizzare se uno insiste e ci crede fino in fondo”.

  •   
  •  
  •  
  •