Lega Pro – Ritorna a vincere la Giana che si fa un bel regalo di Natale

Pubblicato il autore: Guido Baroni Segui

Mister Albè (Giana) in conferenza stampa

MONZA – Nella  diciottesima giornata di Campionato, ritorna a vincere, anche se di misura la Giana, per 1  a 0 nella gara casalinga con il Sudtirol, regalandosi a se stessa e ai suoi meravigliosi tifosi un bel Natale. La partita è stata giocata dai ragazzi di mister Albè con il cuore e grande motivazione. Primi minuti senza nulla di fatto, poi al 5’ c’è un corner per gli ospiti, al 10′ pregevole azione della squadra di casa, il bravo Augello, tocca in area per per Marotta che tocca per Crotti, che da buona posizione calcia però debolmente in porta. Dopo otto minute si rende pericoloso il Sudtirol su punizione concessa per fallo su Branca al limite area, calcia subito Campo, con Ghislanzoni pronto a respingere la palla con i pugni, nel proseguio azione Fischnaller ricalcia la palla in porta, ma trova ben pronto Ghislanzoni a parare il tiro. Al 20’ si fa ancora pericolosa la squadra ospite sempre su punizione di Cia, e su palla respinta, pronto tiro di Mazzielli, che il bravo portiere gorgonzelese blocca con un’eccellente intervento. Da adesso la gara si velocizza, al 25′  Biraghi calcia un bella punizione che va fuori di poco sopra la traversa, al 30’ è sempre Biraghi che calcia in area, ma trova Malgrati  pronto a intervenire. Al 31′  su azione di rimessa, la palla arriva a  Marotta che da poco prima del limite fa partire una bella bordata, fuori vicino al palo. Al 41’ pericolo per la squadra di casa, con Cia che fa un bel tiro cross, su cui interviene di testa Fischnaller, ma c’è Perna a ritoccare il pallone fuori dalla linea di porta. Nel finale tempo  Marotta cerca e trova la porta su bella giocata, ma in due tempi ferma il pallone il portiere ospite. Nella seconda parte inizia bene la squadra gorgonzolese che si fa pericolosa con Crotti che impegna Melgrati in tuffo. Per un po di minuti dopo non c’ niente da segnalare, al 62’ arriva il gol partita per la Giana su bello scambio di Crotti per Solerio, che serve al centro Perna, , che vede Rossini ben smarcato, gli serve palla, e con il portiere superato fuori porta,  appoggiata il pallone nel sette. Reagisce adesso il Sudtirol: al 65’ Fischnaller fa un cross in area arriva Cia che calcia fuori, al 73’  la Giana può fare il 2 a 0, su palla in area di Rossini, prna in mezzo a molti difensori non riesce a calciare in porta. Adesso la squadra di mister Sormani pressa ancora di più,, e all’86’ Chinellato prende palla in area e fa un pronto tiro sopra la traversa, Poi arriva dopo un po di recupero il fischio finale con grande  gesta dei giocatori della Giana assieme ai propri tifosi.

Giana Erminio-Sudtirol 1-0

Marcatori: 62’ Rossini (G).

Giana Erminio: Ghislanzoni, Perico, Solerio (91’ Spiranelli), Marotta, Bonalumi, Montesano, Rossini (79’ Sosio), Biraghi, Perna, Crotti (71’ Pinto), Augello. Allenatore: Albè.

Südtirol: Melgrati, Tait, Kiem, Mladen, Mazzittelli (55’ Fink), Tagliani, Campo (68’ Chinellato), Furlan, Cia (68’ Marras), Branca, Fischnaller.. Allenatore: Sormani.

Arbitro: Baroni di Firenze.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •