Milan – Napoli 2 – 0: Menez e Bonaventura stendono gli azzurri

Pubblicato il autore: Matteo Testa Segui

Milan e Napoli cercano di riscattarsi dopo le prestazioni poco esaltanti delle ultime giornate. L’allenatore dei rossoneri Filippo Inzaghi non può schierare Torres, colpito da un attacco influenzale, e quindi conferma Menez nel ruolo di centravanti. Poli sostituisce Muntari, rientrato da poco dall’infortunio, e El Shaarawy viene lasciato fuori in favore di Honda. Rafa Benitez schiera la sua formazione tipo ma con l’olandese De Guzman al posto di Hamsik.

Menez porta il Milan in vantaggio

La partita si sblocca subito al sesto minuto. Menez servito da Bonaventura supera in velocità Albiol e Koulibaly, che fanno per poco per opporsi all’incursione del francese. Il numero 7 del Milan solo davanti a Rafael lo supera con un tiro sul secondo palo e segna il gol dell’1 a 0 e la sua ottava marcatura in campionato. Il Napoli , che soffre in difesa ma è spesso pericoloso in attacco, risponde al 22esimo. De Guzman crossa basso in area e trova David Lopez, il cui tiro viene neutralizzato da Diego Lopez. Sulla respinta arriva rapido Callejon, che nuovamente si fa respingere la propria conclusione al portiere rossonero. Al 33esimo Poli supera un difensore del Napoli e tenta un sinistro a giro che si spegne a pochi centimetri dal palo destro. Al 41esimo Mexes anticipa in area De Guzman che avrebbe potuto facilmente segnare il gol del pareggio.

Il Milan raddoppia con Bonaventura

Il Napoli rientra decisamente più aggressivo dagli spogliatoi e cerca subito di raddrizzare la partita in suo favore. Nei primi 5 minuti i partenopei sono infatti pericolosi con Higuain e Ghoulam. Dopo pochi minuti arriva però il 2 a 0 del Milan. Al 7’ Il terzino tunisino del Napoli si perde Armero che può crossare facilmente in area. Il pallone del colombiano finisce sulla testa di Bonaventura, che solo in area batte Rafael per la seconda volta. Il Milan è di nuovo pericoloso con Poli, che servito da Menez in area si allunga troppo il pallone e viene fermato dal portiere. Montolivo, il cui rientro potrebbe essere la chiave per la rincorsa al terzo posto, si mette in mostra al 15esimo con un tiro che esce a lato del palo destro. Poco dopo Menez supera incredibilmente con un tunnel i due centrali partenopei ma il suo tira finisce alto sulla traversa. Higuain cerca di riportare il Napoli in partita con una bella girata di sinistro dopo l’errore di Armero ma fallisce. L’argentino è pericoloso nuovamente al 41esimo ma Diego Lopez respinge facilmente la sua potente conclusione. La partita finisce 2 a 0 per il Milan dopo 4 minuti di recupero. I rossoneri raggiungono così il Napoli a 24 punti e rientrano nella corsa al terzo posto.

Milan – Napoli: 2 – 0

Reti: Menez (6’) Bonaventura (7’st)

Milan (4-3-3): Diego Lopez, Bonera, Rami (Zapata 20’st), Mexes, Armero, De Jong, Montolivo (Essien 40’st), Poli (Muntari 31’st), Honda, Menez, Bonaventura

A disposizione: Agazzi, Muntari, Saponara, Pazzini, Albertazzi, Essien, Zapata, Abbiati, Zaccardo, El Shaarawy

Allenatore: Inzaghi

Napoli (4-2-3-1): Rafael, Ghoulam, Koulibaly, Raul Albiol, Mesto, Jorginho (Hamsik 15’st), David Lopez, De Guzman (Gargano 32’st), Mertens (Zapata 27’st), Callejon, Higuain

A disposizione: Henrique, Britos, Colombo, Hamsik, Andujar, Gargano, Inler, Zapata

Allenatore: Benitez

Ammoniti: Montolivo (19’), Bonera (44’) Ghoulam (45’) Albiol (12’st) Poli (18’st)

Arbitro: Antonio Damato

Note: Albiol diffidato salta la prossima partita, Rami esce per un infortunio muscolare

  •   
  •  
  •  
  •