Milan: sayonara Honda!

Pubblicato il autore: Luca De Iaco Segui

partenza honda
Il 2015 inizierà in modo un po’ amaro in casa Milan. Dopo aver concluso il 2014 guadagnando un bel punto nella difficile trasferta di Roma, Inzaghi dovrà salutare un giocatore fondamentale nel suo scacchiere: Keisuke Honda.
Il giocatore ex CSKA Mosca si aggregherà infatti alla nazionale nipponica per disputare la Coppa d’Asia, in programma dal 7 al 29 gennaio, portando l’allenatore rossonero a dover scegliere un degno sostituto del giapponese. Il tecnico, fedele al collaudato 4-3-3, potrebbe quindi provare la soluzione con Torres (che però è sempre più vicino un suo addio già a gennaio) punta centrale, El Shaarawy a sinistra e Menez a destra (già 8 reti per lui giocando come falsa punta centrale) oppure potrebbe optare per un 4-3-1-2 di allegriana memoria, con Menez ed El Shaarawy a fare le mezze punte ed uno tra Bonaventura, Saponara o Montolivo a fare il trequartista.
Per l’ex atalantino sarebbe un nuovo ruolo, forse non molto adatto ad un giocatore che è abile nella corsa e nel dribling ma un po’ meno nel servire i compagni; posizione molto più naturale invece sia per Saponara (vedi esperienza ad Empoli) sia per Montolivo, provato trequartista anche da Prandelli nell’ultima fallimentare esperienza in nazionale.
A prescindere dal modulo che Inzaghi adotterà o con chi vorrà rimpiazzare Honda, restano le statistiche a mostrare quanto è stato fondamentale fino ad ora: ben 6 gol e 2 assist. Sayonara Honda,dunque, e che non sia un addio troppo lungo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: