MLS Cup 2014: trionfo Los Angeles, decide Keane ai supplementari

Pubblicato il autore: Bartolomeo Ruggiero Segui

LA Galaxy vince MLS Cup 2014

Nell’ultima gara della carriera di Landon Donovan, un simbolo del calcio Usa, i suoi Los Angeles Galaxy vincono la Major League Soccer Cup. Nell’atto finale del massimo campionato di calcio a stelle e strisce i californiani superano per 2-1 dopo i tempi supplementari il New England Revolution. Match equilibrato allo StubHub Center di Carson, sobborgo di Los Angeles, nonostante il pronostico che favoriva nettamente i Galaxy che peraltro giocavano sul proprio campo.

Il vantaggio della squadra di casa arriva al 52′ con Zardes che si divincola bene in area e non lascia scampo al portiere Shuttleworth con un sinistro ravvicinato. Il New England non demorde e trova il meritato pareggio al 78′ con il terzino Tierney che si inserisce in area e trova spazio e tempo giusti per battere Penedo. Revs che sfiorano addirittura il vantaggio con un tiro cross di Bunbury all’84’ che coglie la traversa.

Nei palpitanti minuti supplementari decide la gara Robbie Keane al 111′: l’irlandese scatta sul filo del fuorigioco e infila Shuttleworth, per la sua ventesima rete nel 2014. Quella che vale il quinto titolo in MLS per i Los Angeles Galaxy. E la quinta finale persa per il New England Revolution: una sorta di maledizione per il team di Foxborough.

  •   
  •  
  •  
  •