Napoli, Europa League: Tottenham, Liverpool e Siviglia da evitare

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Dopo il successo di ieri sera al San Paolo contro lo Slovan Bratislava e l’affermazione nel girone come primo in classifica, il Napoli può guardare adesso con attenzione e con un pizzico di preoccupazione in meno all’urna di Nyon di lunedì 15 (ore 13) che designerà la rivale dei partenopei ai sedicesimi di finale di Europa League.

La squadra di Benitez, inserita nella prima fascia, non potrà incontrare né lo Young Boys, perché gli svizzeri facevano parte dello stesso girone dei partenopei, né le altre italiane finite nella seconda fascia (Torino e Roma). Per tanto si aprono scenari importanti per Higuain e compagni, ma i rischi non mancano per gli azzurri, considerati che ormai siamo alla fase ad eliminazione diretta della seconda competizione europea per importanza.

In seconda fascia infatti ci sono team importanti e forti come Tottenham, Liverpool, Celtic e Siviglia, che bisognerà assolutamente cercare di evitare. Più che abbordabili invece, almeno sulla carta, per il Napoli il Dnipro, l’Aalbrog e il Guingamp.

Ecco tutte le squadre della seconda fascia: Villarreal, TORINO, Tottenham, Celtic, Psv Eindhoven, Dnipro, Siviglia, Wolfsburg, YOUNG BOYS, Aalborg, Guingamp, Trabzonspor, Anderlecht, Ajax, Liverpool, ROMA.

  •   
  •  
  •  
  •