Neymar: odore di nuovo rinnovo all’orizzonte

Pubblicato il autore: Enrico Muntoni Segui

Nonostante il contratto scada nel 2018, il Barcellona ha già cominciato a trattare il rinnovo contrattuale di Neymar. Secondo il sito del quotidiano spagnolo ‘Sport’, il club catalano vorrebbe blindare il campione brasiliano con un contratto con scadenza al 2022 e per questo ha già avviato contatti con il padre del calciatore, che è anche il suo agente. Dopo un inizio non eccezionale, Neymar si è ora adattato al calci spagnolo e al gioco del Barcellona, risultando uno dei giocatori più importanti della rosa. Dopo i 15 goal in 41 partite della scorsa stagione, fra tutte le competizioni, in quest’annata Neymar è già a quota 14 goal in 18 partite. Ed è quindi normale che il campionissimo, susciti l’interesse dei più grandi club europei, seppure sia chiaro che il suo costo ha del proibitivo, tanto che la clausola di rescissione è di 190 milioni di euro. Comunque sia, il Barça non vuol correre rischi e punta a rinnovare il contratto del giovane attaccante, compirà solo 23 anni il prossimo 5 febbraio, e legarlo al club fino ai trent’anni. Il rinnovo del contratto, senza dubbio, comporterà per Neymar anche un aumento dell’ingaggio, per portarlo perlomeno a livello delle altre stelle del Barça, come Messi, Iniesta e Xavi. La trattativa, secondo ‘Sport’, quindi, è stata avviata e vedremo nelle prossime settimane o mesi come evolverà.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Napoli, rinnovo per Gattuso: senza clausole né penali