Pallone d’Oro: i tre finalisti

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

pallone d'oro

Pallone d’oro: manca davvero pochissimo alla proclamazione dei tre finalisti, ma ci sono già parecchi rumors. Due su tre, infatti, sembrerebbero scontati: Cristiano Ronaldo del Real Madrid e Lionel Messi del Barcellona. Il primo premiato per aver contribuito in maniera decisiva a far vincere la decima Champions League al Real Madrid, il secondo per avere infranto record su record nella Liga e in Champions, segnando una caterva di gol. E che sarà il terzo finalista del Pallone d’Oro? Certamente un tedesco. La Germania ha vinto i Mondiali disputati in Brasile e tra i candidati bisognerà per forza inserire un tedesco. Il super favorito è il portiere Neuer, un alieno tra i pali. Potrebbe però spuntarla anche Mueller, autore di una stagione strepitosa sia in Nazionale sia con il Bayern Monaco. Più distanziato, invece, il capitano Lahm, per il quale potrebbe esserci un riconoscimento alla carriera. La proclamazione dei tre finalisti del Pallone d’Oro avverrà alle 17 di oggi, primo dicembre, mentre la premiazione finale ci sarà il 17 gennaio. Come al solito si discute se nell’anno dei Mondiali sia opportuno premiare un giocatore che i Mondiali li ha vinti, oppure sia possibile premiare un giocatore che nella propria squadra di club ha fatto sfracelli, ma poi ha deluso in Nazionale. Le voci indicano in Cristiano Ronaldo il favorito alla vittoria finale del Pallone d’Oro, ma c’è chi non esclude sorprese a vantaggio – appunto – di un tedesco.

Ultim’ora! Sarà Neuer a sfidare Messi e Ronaldo.
Oltre agli ampiamente previsti Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, la giuria ha deciso che il terzo finalista candidato a vincere il Pallone d’Oro sarà il tedesco Manuel Neuer. Tra gli allenatori, il nostro Carlo Ancelotti sfiderà Joachim Löw e Diego Simeone.

  •   
  •  
  •  
  •