Premiere League, Mourinho furioso: “Arbitri contro il Chelsea”

Pubblicato il autore: TonyR Segui

Mourinho Arbitri

Finisce in polemica il match tra Southampton e Chelsea, partita valevole per l’ultimo turno del girone di andata della Premiere League e terminato sul risultato di 1 -1, con il tecnico dei blues José Mourinho che sfoga tutta la sua furia contro il direttore di gara: “Oggi abbiamo perso due punti, ma non per colpa nostra. Non ci hanno dato un rigore su Fabregas clamoroso. Negli altri paesi in cui ho lavorato, questo sarebbe stato definito uno scandalo in piena regola“.

Mourinho, ha poi rincarato la dose sostenendo che secondo lui, l’errore dell’arbitro, in riferimento all’episodio accaduto al 55′ a Fabregas, non è una semplice svista: “Gli ha addirittura dato il giallo per simulazione, è una cosa mai vista. Per fortuna restiamo primi in classifica, ma l’arbitro oggi ha sbagliato e qui c’è una chiara campagna messa in atto contro il Chelsea, non so orchestrata da chi e perché. Ma tutti, dagli allenatori ai giocatori, provano sistematicamente ad influenzare l’arbitro per mettergli pressione e fargli prendere decisioni contro la mia squadra. E’ una cosa che va avanti da tempo, non posso credere che sia soltanto una coincidenza. Andrò dal direttore di gara a fargli gli auguri di buon anno, ma gli dirò anche di vergognarsi“.

Per la cronaca, il Chelsea di Mourinho sale a 46 punti, grazie alla perla di Hazard che ha pareggiato il vantaggio del Southampton siglato da Manè ed è così campione di inverno. Le altre tre volte in cui è accaduto, stagioni 04/05, 05/06 e 09/10, i blues hanno poi vinto il titolo: può bastare questo per placare la furia di Mourihno?

  •   
  •  
  •  
  •