Preziosi: “A Roma stanno succedendo troppe cose, non vorrei fosse coinvolto anche il calcio”

Pubblicato il autore: Filippo Baldi Segui

IMG_0139.JPG
Alla fine della controversa partita di questo pomeriggio tra Genoa e Roma ai microfoni di Sky il presidente del Genoa Preziosi ha manifestato il suo dissenso usando parole pesanti nei confronti dell’arbitro Banti.
Il culmine del discorso di Preziosi insinua però che gli errori arbitrali vadano ben oltre la buona fede chiudendo il suo discorso con queste parole: “A Roma stanno succedendo troppe cose, non vorrei fosse coinvolto anche il calcio“. Il riferimento all’inchiesta sulla mafia romana e queste dichiarazioni, se non smentite o moderate in futuro infuocheranno il dibattito mediatico nelle prossime ore riguardo ad un ponte tra mafia e calcio che, per come stanno le cose al momento attuale, c’entra ben poco con la partita di Genova.

  •   
  •  
  •  
  •