Roma-Inter 4-2, pagelle dei quotidiani: Pjanic uomo match, nell’Inter si salva Osvaldo

Pubblicato il autore: Giuliano Tufillaro Segui

roma-inter

Roma e Inter danno vita alla gara più spettacolare del campionato, non risparmiandosi e giocando e viso aperto senza particolari tatticismi. La Roma risponde in maniera convincente alla vittoria in extremis della Juventus grazie a Pirlo al 93′, episodio che avrebbe potuto abbattere il morale dei giallorossi, che invece non si fanno condizionare e impongono il loro gioco fin dal primo minuto. Qualche segnale positivo anche per l’Inter, capace di rimontare due volte e di violare per la prima volta la porta della Roma all’Olimpico, ma la differenza di valori in campo alla fine permette ai giallorossi di prevalere nettamente.
Andiamo a vedere le valutazioni dei principali quotidiani sportivi, concordi nell’assegnare la palma di migliore in campo a Pjanic, uomo decisivo del match. Gazzetta e Corriere dello sport attribuiscono un roboante 8 al bosniaco, mezzo punto in meno per Tuttosport. I giornali sono concordi nell’esaltare anche la prestazione di Gervinho, premiato con il 7,5 dalla Gazzetta, mentre Tuttosport e il Corriere si limitano al 6,5. Bene anche Nainggolan e il greco Holebas( per entrambi 6,5 7 e 7,5), quest’ultimo forse alla sua miglior prestazione in giallorosso. Sorprende invece la discordanza di giudizio su Totti, che non convince Tuttosport, come testimoniato dal 5,5 attribuito dal quotidiano torinese, mentre Corriere e Gazzetta lo valutano in maniera positiva con 7 E 6,5. L’unico insufficiente nella Roma è Astori, che raccoglie due 5,5 e un 5.
Più severi i giudizi nei confronti dell’Inter, dove si salvano soprattutto Osvaldo e Kuzmanovic. L’italo-argentino è l’unico a non rimediare giudizi negativi, con due 6,5 e un 6. Il serbo invece raccoglie due sufficienze e un 5,5. Peggiore in campo Dodò, a cui viene assegnato addirittura un 4,5 da Gazzetta e Tuttosport. Di altro parere il Corriere che premia il brasiliano con un 6. Tutti e tre i quotidiani bocciano senza appello con un 5 anche la prova di M’vila, mentre Ranocchia secondo Tuttosport non è meritevole della sufficienza nonostante il gol e prende 5 anche lui.

  •   
  •  
  •  
  •