Roma – Milan 0 – 0: manca un rigore per i giallorossi

Pubblicato il autore: Matteo Testa Segui

 

Roma Milan

Il Milan affronta all’Olimpico la Roma, l’unica squadra che al momento sembra abbia le possibilità per competere con la Juventus. Dopo la vittoria casalinga contro il Napoli, i rossoneri intendono continuare a guadagnare punti per non perdere la scia delle squadre in lotta per il terzo posto mentre la seconda forza del campionato punta a riportarsi ad una sola lunghezza dai bianconeri, che hanno battuto giovedì il Cagliari per 3 a 1. L’allenatore Filippo Inzaghi schiera la stessa formazione vista con il Napoli con Zapata al posto dell’infortunato Rami e recupera Alex per la panchina. Il collega Rudi Garcia invece lascia fuori Pjanic e Strootman e punta sul tridente composto da Totti, Gervinho e Florenzi. Ljajic, il miglior marcatore della Roma in campionato, non è della partita dal primo minuto e Maicon, nonostante i problemi nel riscaldamento prima del match, scende comunque in campo.

Nel primo tempo poche emozioni ma c’è un rigore non visto

Il primo squillo del Milan arriva dopo pochi minuti dall’inizio del match con un tiro da fuori di Honda respinto male da De Sanctis. La Roma spinge forte sull’acceleratore ma la partita non si sblocca. Al 21esimo Florenzi si trova solo in area, servito da un cross della trequarti di Totti. Il tiro del giallorosso finisce però respinto dalla difesa rossonera. Le squadre sembrano piuttosto lunghe e il Milan non riesce a ripartire pericolosamente come è successo a San Siro con il Napoli. Al 25esimo Totti si fa respingere da Diego Lopez un potente tiro su punizione ma il successivo calcio d’angolo non sortisce alcun effetto. Al 29esimo Gervinho si infila in area superando due difensori del Milan ma il portiere blocca la sua iniziativa senza particolari problemi. Al 30esimo la Roma protesta per un fallo di mano di De Jong, che sembra proprio aver respinto irregolarmente un colpo di testa dell’ivoriano a pochi passi dalla linea di porta avversaria. Al 38esimo inaspettatamente Mexes prova il tiro da 40 metri e mette in difficoltà De Sanctis, che riesce comunque a deviare la palla fuori. Il primo tempo si chiude sullo 0 a 0 e senza particolari emozioni, a parte il possibile rigore per la Roma non fischiato da Rizzoli per il fallo di mano in area di De Jong.

Il Milan finisce in 10 ma alla fine è solo pareggio

Il secondo tempo si apre con un fallo di Yanga-Mbiwa su Menez, che è costretto ad uscire dal campo per qualche minuto. Al 5’ il francese è pericoloso con un tiro incrociato che viene però bloccato facilmente dal portiere romanista. Il Milan alza il baricentro al 10’ si fa rivedere in zona gol con Poli, il cui tiro finisce fuori a mezzo metro dal palo sinistro, e dopo appena un minuto con Bonaventura. Al 24esimo Armero, già ammonito, tocca ingenuamente la palla con la mano a centrocampo per anticipare Keita. Rizzoli sventola nuovamente il cartellino giallo e il colombiano viene quindi espulso. Al 30esimo il neo-entrato Destro prova ad infilarsi in area fra i due centrali rossoneri. Il numero 22 giallorosso cade in area ma l’arbitro fischia fallo in attacco. Al 38esimo Diego Lopez esce male su cross dalla sinistra e Torosidis, molto largo sulla destra, spara il pallone alto con la porta praticamente sguarnita. Al 40esimo Mexes e Destro, che colpisce involontariamente al volto Diego Lopez durante una mischia in area, vengono quasi alle mani e l’arbitro li ammonisce entrambi. Al 46esimo Gervinho ti trova solo davanti a Diego Lopez dopo una bella triangolazione con Yanga-Mbiwa ma il portiere spagnolo respinge in angolo. La partita si chiude sullo 0 a 0 dopo 5 minuti di recupero. La Roma rimane quindi a tre punti di distanza dalla Juventus mentre il Milan, aspettando il risultato del Napoli domani, supera i partenopei di un punto.

Roma – Milan: 0 a 0

Milan (4-3-2-1): Diego Lopez, Bonera, Mexes, Zapata, Armero, Poli (Muntari 35’ st), De Jong, Montolivo, Honda (Alex 27’ st), Bonaventura, Menez (El Shaarawy 42’ st)

A disposizione: Abbiati, Agazzi, Albertazzi, Alex, Zaccardo, Essien, Muntari, Saponara, El Shaarawy, Niang, Pazzini, Torres

Allenatore: Filippo Inzaghi

Roma (4-3-3): De Sanctis, Maicon (Torosidis 35’ st), Manolas, Yanga-Mbiwa, Cholevas, Keita, De Rossi (Destro 29’ st), Nainggolan, Florenzi (Ljajic 21’ st), Totti, Gervinho

A disposizione: Lobont, Ashley Cole, Strootman, Iturbe, Ljajic, Boriello, Curci, Destro, Paredes, Torosidis, Somma, Emanuelson

Allenatore: Rudi Garcia

Ammoniti: Armero (39’), Maicon (15’ st), Florenzi (19’ st) De Jong (23’ st), De Rossi (28’ st) Destro (36’ st), Mexes (36’ st)

Espulsi: Armero (24’ st) per doppia ammonizione

Arbitro: Rizzoli

Note: De Jong e Mexes diffidati salteranno Milan – Sassuolo

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,