Roma, nuovo stadio: previsto lunedì l’ok dell’aula in Campidoglio

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

roma stadio

Giorni decisivi per il nuovo stadio della AS Roma. È partito oggi, con la relazione dell’assessore capitolino all’Urbanistica Giovanni Caudo, l’iter in assemblea capitolina che porterà al disco verde circa la “pubblica utilità dell’opera, delibera che ha avuto già l’ok tre mesi fa dalla giunta di Ignazio Marino. Sono circa 200 gli emendamenti e gli ordini del giorno presentati dalle varie forze politiche: l’obbiettivo è arrivare ad un’approvazione per lunedì, è chiaro però che la strada per l’ok appare impervia. “Quella sullo stadio non è una delibera sulla quale si possono chiedere deroghe, perché non è una variante urbanistica, ma qualifica il pubblico interesse: si potrà chiedere mezzora a gruppo. Domani fino alle 14 spazio agli interventi, dopodiché il Consiglio verrà convocato  lunedì per l’approvazione” – sono le parole di Fabrizio Panecaldo, capogruppo PD in assemblea capitolina.

La presidente dell’assise Valeria Baglio si è detta “soddisfatta dei lavori d’Aula oggi in quanto siamo riusciti ad andare spediti”“Sono d’accordo – ha detto Marco Pomarici (Lega dei popoli) dai banchi dell’opposizione – che ci sia uno stadio della Roma, da amministratore e da tifoso. Ma  ritengo sia giusto cambiare il titolo della delibera da stadio della Roma a stadio di Pallotta poiché la società non sara’ proprietaria di nulla. I tifosi non vanno presi in giro”

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: