Serie A, Buffon: “Pareggio ok con la Fiorentina. Allegri? Umile e intelligente”

Pubblicato il autore: Luigi Ronza Segui

Gigi Buffon

Il portierone bianconero, dopo il pareggio con la Fiorentina di Vincenzo Montella, non ha rimpianti: il pareggio e’ un risultato giusto, non c’e’ stato merito dei viola o demeriti degli uomini di Allegri o di Allegri stesso. E’ un Buffon stoico quello che, dopo il match di Serie A con i toscani, parla in sala stampa ai giornalisti.

“In campionato ci sono punti che perdi, punti che guadagni e punti ‘giusti’. Beh, questo e’ un punto giusto, raccolto in un match in trasferta e da sempre molto difficile –  esordisce Buffon – Allegri e’ un uomo umile […] ci ha concesso di avvicinarci gradatamente alle sue idee e al suo calcio. Ha dimostrato di essere un allenatore estremamente intelligente”

Il numero 1 bianconero ha pero’ gia’ la testa alla Champions League e al match-verita’ contro l’Atletico Madrid: “Non dobbiamo farci un immagine catastrofica degli ultimi cinque anni di Champions League, il primo anno siamo andati al di la’ delle piu’ rosee aspettative e abbiamo perso con il Bayern Monaco che ha poi vinto il trofeo […] siamo degni di essere fra le prime 8 d’Europa, ma ci vuole anche fortuna nel sorteggio”

  •   
  •  
  •  
  •