Serie A, Garcia: “Sassuolo squadra di qualita’. Ora pensiamo al Manchester City”

Pubblicato il autore: Luigi Ronza Segui

imagesMEY0HOCUUna Roma irriconoscibile esce con un punto dal match di Serie A contro il Sassuolo. Il 2-2 diventa cosi’ clamorosamente un risultato che va stretto agli uomini di Di Francesco, il quale sino all’ultimo istante sperava di fregiarsi del titolo di “ammazza-grandi”, dopo aver gia’ steso la Juventus di Allegri. Invece al 92′ un guizzo di Ljajic salva i giallorossi dalla figuraccia e mantiene il -3 dai bianconeri. Tuttavia in casa romanista c’e’ poco da stare “allegri”: l’operazione-ancoraggio alla prima della classe e’ misaremente fallita.

Tuttavia Rudi Garcia continua a vedere il bicchiere mezzo pieno: «Se mai ce ne fosse stato bisogno abbiamo dimostrato di avere un’anima – esordisce il tecnico ai microfoni del Corriere della Sera – Con un uomo in meno siamo riusciti a rimontare due gol, è stato eccezionale: è una rimonta che ci servirà per il resto della stagione. Non c’è nessun rimpianto per non aver accorciato la classifica, ci saranno altre opportunità per avvicinarci. Il Sassuolo ha fatto vedere di essere una squadra con qualità […]Sotto di due gol è difficile giocare senza subire reti e non essere esposti a un contropiede. De Sanctis ha fatto una parata importante nel secondo tempo: è stato bravo e glielo ho detto, perché sa sempre rimanere concentrato. Anche in dieci non abbiamo subito nulla. Ora pensiamo solamente alla Champions League e alla sfida col Manchester City di mercoledì. Mi dispiace che si sia infortunato Aguero, quando manca un grande giocatore come lui è un male per il calcio: è anche per questo che noi allenatori facciamo turnover, per evitare gli infortuni».

  •   
  •  
  •  
  •