Taarabt su Balotelli: “Non è certo un fenomeno”

Pubblicato il autore: Matteo Testa Segui

Ieri sera, ospite della trasmissione Sky Football Night, il giocatore del Queen’s Park Rangers Adel Taarabt si è detto favorevole ad un suo ritorno al Milan anche con uno stipendio ridotto. Il trequartista marocchino ha collezionato 14 presenze con i rossoneri e ha segnato 4 gol, lasciando un ottimo ricordo nei tifosi. Oltre al suo desiderio di tornare a Milano, Taarabt ha parlato del suo ex compagno di squadra Mario Balotelli e non ne ha certamente decantato le lodi.

Taarabt: “Balotelli? Non è un fenomeno, tira solo forte”

Vista la sua attuale carriera, Taarabt considera Balotelli un giocatore sopravvalutato  e ritiene che debba lavorare molto di più per diventare un campione. “Quando è arrivato al Milan tutti mi dicevano che era troppo forte, io a dir la verità non ho mai visto un giocatore di classe mondiale“, ha detto il trequartista del QPR. “Per me è un giocatore normale che tira forte ma non lavora troppo per la squadra, ora lo fa per il Liverpool ma non segna. – ha continuato il marocchino – Adesso è in difficoltà, ha giocato per il City ma non ha fatto molti gol, ha giocato per Milan, Inter e Liverpool, non può dire che il problema è la squadra. Deve lavorare duro per diventare un grande attaccante“.

  •   
  •  
  •  
  •