ULTIM’ORA: Gasan Magomedov (Anzhi) ucciso in un attentato

Pubblicato il autore: Carlo Cimini Segui

gasan.magomedov.sito.anji.2015.356x237

Notizia dell’ultima ora: Gasan Magomedov, centrocampista tesserato delle giovanili dell’Anzhi, è stato ucciso in un attentato con una raffica di mitra. Poco più che ventenne, è stato ritrovato nella regione del Dagestan, dove questi tipi di attentati purtroppo sono all’ordine del giorno e le morti sono numerose. Il ragazzo era su una macchina nei pressi della propria abitazione in un villaggio del nord del Caucaso, quando è stato sorpreso ed ucciso. L’ambulanza non ha fatto in tempo ad arrivare e i suoi battiti cardiaci si sono fermati ben prima di varcare l’ospedale. L’Anzhi ha diramato una notizia comunicando di non essere ancora a conoscenza dei fatti e né tanto meno dei motivi. In attesa di altri riscontri rimaniamo ancora sbalorditi e esterrefatti da queste notizie di cronaca nera, soprattutto perché legate al mondo dello sport. La società russa si stringe attorno al padre alla madre e a tutti i suoi familiari. Rimanete sintonizzati in attesa di nuovi aggiornamenti.

  •   
  •  
  •  
  •