Barcellona, Ariedo Braida nuovo direttore sportivo internazionale

Pubblicato il autore: Bartolomeo Ruggiero Segui

Ariedo Braida ds BarcellonaAriedo Braida nuovo direttore sportivo “internazionale” del Barcellona. La notizia filtra attraverso il sito del quotidiano Mundo Deportivo, che rivela la scelta del presidente Josep Maria Bartomeu per rimpiazzare da qui alla fine della stagione Andoni Zubizarreta e il suo staff, andati via a inizio gennaio. Il 68enne ex dirigente rossonero, riconosciuto come l'”architetto” del Milan dominatore in Europa tra fine anni ’80 e inizio anni ’90, è ritenuto da Bartomeu quale l'”uomo forte del mercato” di cui adesso ha bisogno il Barcellona, costretto ad agire tra le maglie dello stop alle operazioni, se non vengono riviste le decisioni, per la squalifica della Fifa, anche per la prossima sessione di mercato.

Ariedo Braida è stato esponente di rilievo del Milan, dal 1986 al 2013, prima come direttore generale, sino al 2002, poi come direttore sportivo. Lo scorso anno è stato per alcuni mesi consulente della Sampdoria, prima di lasciare dopo il cambio di proprietà della squadra blucerchiata. Braida integrerà il team di recente formato dalla dirigenza catalana, composto dal consigliere Carles Rexach, dal vicepresidente Jordi Mestre e dal manager Javier Bordas. L’intenzione degli attuali vertici del club è che questo gruppo resti operativo sino alle prossime elezioni presidenziali che si terranno il prossimo luglio. La dirigenza blaugrana ha inoltre nominato dopo la giunta direttiva di ieri l’ex allenatore in seconda della prima squadra Jordi Roura come direttore di tutto il settore giovanile.

  •   
  •  
  •  
  •