Coppa di Spagna, Ancelotti prepara la remontada nel derby: “Intensità e sangue freddo”

Pubblicato il autore: Bartolomeo Ruggiero Segui

Copa del Rey, Ancelotti vuole remontada nel derby“Abbiamo bisogno di intensità e sangue freddo. Perchè abbiamo 90 minuti“. Carlo Ancelotti ha chiara in testa la ricetta per la remontada sull’Atletico Madrid. Domani sera (ore 20) al Bernabeu servirà una prestazione super alle merengues per ribaltare lo 0-2 di una settimana fa al Vicente Calderon a favore della squadra di Simeone. In gioco ci sono i quarti di finale di Coppa di Spagna, comunque un título da inseguire, e il riscatto (punto di vista dei Blancos) della cattiva figura dell’andata. “Cabeza fría“, ha auspicato il tecnico italiano in conferenza stampa: “Niente fretta, i gol possono arrivare anche alla fine“. Per Ancelotti servirà anche “fiducia e precisione. Perchè di fronte abbiamo la squadra con la migliore organizzazione difensiva d’Europa e occorre essere precisi nei passaggi”. E una bella mano arriverà dall’atmosfera decisamente caliente che si attende al Bernabeu: “Credo che i tifosi ci aiuteranno molto. Perchè è il derby e perchè dobbiamo capovolgere un risultato complicato“, ha aggiunto l’ex allenatore del Milan. Che ha pure risposto a una domanda su Messi e Cristiano Ronaldo insieme, visti dalla panchina: “Avere a disposizione entrambi? La vedo difficile, uno è la bandiera del Real, l’altro del Barça. Però sarebbe proprio bello per una squadra averli tutti e due“.

  •   
  •  
  •  
  •