Coppa Italia, risultato Parma Cagliari 2-1. Sintesi e Highlights

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

Donadoni

Serata di Coppa Italia per il Tardini che ospita l’incontro tra Parma e Cagliari, valido per gli ottavi di finale e finito 2-1 per i gialloblu di Donadoni con gol di Paletta (P), Sau(C) e Rispoli (P). La vincente affronterà chi passerà il turno tra Juventus e Verona. Parma in campo con il 3-5-2 mentre il Cagliari del neoallenatore Gianfranco Zola risponde con il 3-4-1-2. Per entrambe le squadre turnover parziale. É anche l’occasione per vedere i primi acquisti nella sessione del calciomercato invernale, il capitano albanese Lila e il croato Cop.

L’inizio del match é a ritmi molto blandi, la prima occasione è per il capitano del Cagliari, Daniele Conti, al 9′ su calcio di punizione. La risposta del Parma arriva al 16′ con Bidaoui e al 17′ con Cassano, entrambi i tiri finiscono abbondantemente a lato. Al 22′ é Colombi a salvare al porta sarda dopo un ottimo diagonale di Rispoli arrivato su una ripartenza. Al 32′ primo cartellino giallo del match a carico del difensore ducale Felipe, sessanta secondi dopo anche Barella viene ammonito, pareggiando i cartellini. Il vantaggio emiliano arriva al 45′: punizione di Cassano da poco fuori area, deviazione parziale di Barella che la gira su Paletta, libero di concludere con una rovesciata spettacolare ma fortunata.

Leggi anche:  Champions League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata e statistiche

Inizio di ripresa con supremazia territoriale degli emiliani ma la prima occasione é per Farias che al 51′ spedisce fuori da posizione favorevole. Al 61′ doppia occasione per il parma, prima con una mischia su calcio d’angolo per Rispoli e poi per De Ceglie che si fa chiudere da Colombi. Al 65′ contropiede gialloblu fulminante che non si concretizza solo per un rimpallo su tiro ancora di Rispoli. Al 69′, quando il Cagliari sembrava sul punto di capitolare, arriva il pareggio con il tap-in di Sau sulla conclusione di Farias. Mossa immediata di Donadoni, che cambia Cassano con Pozzi. Al 76′ ancora Sau in contropiede cerca i, pallonetto invece di piazzare la palla e Mirante blocca senza difficoltà. Al minuto 84, quando i supplementari sembrano inevitabili, finalmente Rispoli trova la porta dopo una discesa partita da metà campo e infila Colombi sul primo palo con un gran tiro. Ducali ai quarti e sardi fuori, anche se il vero obiettivo di Zola non è sicuramente la Coppa Italia ma la salvezza a fine campionato.

Leggi anche:  Lazio in lutto: è morto il portavoce Arturo Diaconale

Ecco il tabellino completo di Parma-Cagliari. Parma (3-5-2): Mirante; Mendes, Paletta, Felipe (78′Santacroce); Rispoli, Mariga, Lila (13′Souza), Galloppa, De Ceglie: Cassano (70′Pozzi), Bidaoui. A disposizione: Iacobucci, Rossetto, Costa, Cassani, Gobbi, Mauri, Lodi, Palladino, Haraslin. Cagliari (3-4-1-2): Colombi; Barella, Gonzalez, Benedetti; Murru, Dessena, Conti (79′Capuano), Husbauer (46′Donsah); Cop; Capello (56′Sau), Farias. A disposizione: Cragno, Pisano, Avelar, Joao Pedro, Caio Rangel, Longo. Ammoniti: Murru, Felipe, Barella, Mariga, Gonzalez. Marcatori: Paletta 45′, Sau 69′, Rispoli 84’. Arbitro: Cervellera di Taranto.

  •   
  •  
  •  
  •