Gomez contro il Palermo: la sua partita in dettaglio

Pubblicato il autore: Alessandro Ricci Segui

gomez 1
Nella bella prova di forza della Fiorentina contro il Palermo, spicca ancora una volta e purtroppo la partita anonima di Gomez. Già prima della sosta natalizia avevamo sollevato il dubbio se fosse lui il vero bidone della stagione. Ma vediamo la sua partita in dettaglio:

Primo tempo: 2 sponde; 1 buona apertura; 1 bella palla recuperata sul palo successivo di Pizarro; 1 palla persa; 1 gol sbagliato.

Secondo tempo: 3 sponde; 1 passaggio buono; crea caos andando sul portiere per il secondo gol di Basanta; 1 passaggio sbagliato; 1 palla persa.

Questa la fotografia della sua partita in un match che la Fiorentina ha dominato e che nel momento di difficoltà, dovuto soprattutto a delle disattenzioni, ha saputo riprendersi con forza e bel gioco, con un grandissimo Valero a illuminarne le azioni. Gomez in tutto questo resta completamente avulso e quando potrebbe colpire ripropone goffi e improbabili movimenti. La correttezza, l’impegno e la professionalità non mancano certo a Gomez e credo sia per questo che tutto l’ambiente ancora l’aspetti, ma la Fiorentina per quello che crea avrebbe proprio bisogno di un finalizzatore come lui, ma lui latita. Ecco il paradosso della Fiorentina, che porta Montella a dire che la squadra ha bisogno di un giocatore, come Diamanti, che rompa le partite con un guizzo. Quel guizzo che dovrebbe avere Gomez, ma che purtroppo per ora non ha mai fatto vedere, un guizzo da finalizzatore efficace e concreto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Napoli, verso l'Az, Gattuso: "Servono testa e veleno sul campo"