Inter, parla Simeone jr: “Papà può tornare in Italia e allenare l’Inter”

Pubblicato il autore: Leandro Bianco Segui

Giovanni Simeone, attaccante del River Plate e figlio di Diego Simeone, intervistato dalla Gazzetta dello Sport ha accennato ad un possibile ritorno del padre all’Inter

diego simeone

Diego Pablo Simeone potrebbe tornare all’Inter, questa volta da allenatore. A rivelarlo è Giovanni Simeone, figlio dell’ex centrocampista nerazzurro e attuale allenatore dell’Atletico Madrid, che in un’intervista alla Gazzetta dello Sport ha dichiarato: “Sì, all’Inter lo amano e anche lui ha l’Inter nel cuore. Sta bene all’Atletico, ma quando finirà lì può venire in Italia. Vuole bene a tutte le sue ex squadre”. Si era già parlato di un possibile arrivo di Simeone all’Inter nel 2015 quando sulla panchina nerazzurra c’era ancora Mazzarri. Un sogno che però non si è più realizzato. Chissà se in un futuro, magari non troppo lontano, le cose non possano cambiare. Adesso alla guida dell’Inter c’è Roberto Mancini e il tecnico jesino gode della massima fiducia sia dei tifosi che della società nonostante i risultati poco soddisfacenti ma il Cholo è sempre il Cholo e a Milano sono ancora molto affezionati a lui. Poi non bisogna dimenticare che Simeone ha portato l’Atletico Madrid in finale di Champions League, a conquistare l’Europa League e la Liga. Insomma in questo momento l’Atletico Madrid è una delle squadre più forti in Europa e, grazie ai successi con la squadra spagnola, Simeone era stato candidato al titolo FIFA di migliore allenatore del 2014, titolo che poi è andato al c.t. della Germania Low. Per questo le parole del figlio Giovanni riguardo un possibile futuro all’Inter per il padre hanno entusiasmato ancora di più i tifosi nerazzurri. Chi non vorrebbe un allenatore come Simeone nella propria squadra? Poi se oltre al fatto che è bravo aggiungiamo il fatto che è stato una bandiera dell’Inter e che anche lui è molto legato alla squadra nerazzurra, allora possiamo dire che Simeone è l’allenatore ideale per i tifosi dell’Inter.

Ovviamente allo stato attuale queste sono soltanto ipotesi, nulla di più. Ricordiamo che Simeone ha firmato un contratto con l’Atletico Madrid fino al 2017 e il tecnico argentino ha ancora un obiettivo da raggiungere entro quella data, ovvero la vittoria della Champions League, che ha sfiorato l’anno scorso. Il futuro di Simeone quindi dipende da quello che riuscirà a fare nelle prossime due stagioni. Se fra un anno o due le cose all’Atletico dovessero cambiare e se il ritorno di Mancini all’Inter non dovesse portare i risultati sperati chissà se anche la società nerazzurra non faccia un pensierino a Simeone. In casa Inter in questo momento però si pensa soltanto al presente e il presente si chiama Roberto Mancini. I nerazzurri sono concentrati sull’obiettivo del terzo posto e non hanno tempo per fantasticare. Di una cosa però siamo certi: Inter o no, la famiglia di Simeone ha radici in Italia e certamente in futuro lo vedremo di nuovo nel nostro Paese.

  •   
  •  
  •  
  •