Juventus Inter: pace fatta tra Pirlo e Allegri. Caceres e Marrone recuperati. Barzagli corre

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

juventus inter

Juventus Inter si giocherà martedì 6 gennaio alle ore 21 allo Juventus Stadium (a proposito: ma questo nome non era provvisorio, in attesa di un munifico sponsor?). In casa Juventus sono diversi gli argomenti a tenere banco. Intanto il rapporto tra Pirlo e Allegri dopo la sostituzione nel corso della Supercoppa Italiana giocata a Doha contro il Napoli. E’ stato un bell’abbraccio tra il regista juventino e il mister a sancire la pace tra i due, se mai ci fosse stato un diverbio. Poi si parla molto di Tevez: le sue parole (non rinnoverò con la Juventus) hanno lasciato il segno, ma per il momento nessuno ancora si preoccupa più di tanto, visto che manca ancora un anno e mezzo alla scadenza del contratto dell’Apache. Infine si guarda al campo. La buona notizia per Allegri in vista di Juventus Inter è che Caceres sembra finalmente recuperato in pieno. Il difensore uruguaiano ha giocato la sua ultima partita nel contestatissimo match vinto contro la Roma il 5 ottobre scorso. E’ fuori quindi da tre mesi e ha una voglia matta di tornare a giocare. Il suo recupero doveva essere più breve, ma altri due piccoli infortuni, dovuti probabilmente alla fretta di scendere nuovamente in campo, lo hanno rallentato, ma adesso è pronto e per Allegri questa è una mano santa. Caceres, infatti, può giocare sia esterno sia centrale, sia in una difesa a quattro sia in una a tre. Insomma, è il classico jolly difensivo buono per tutte le occasioni e Allegri in questo momento ne ha un gran bisogno.
E’ tornato in gruppo dopo il lungo infortunio anche Marrone, pronto a dare il suo contributo alla squadra come difensore centrale o, all’occorrenza, come centrocampista. E si è rivisto Barzagli, ancora lontano da una condizione di forma accettabile, ma almeno in grado di correre di nuovo. Per lui naturalmente lavoro personalizzato: si spera di poterlo schierare per l’andata con il Borussia Dortmund o, al più tardi, per il ritorno. Mancano ancora quattro giorni, ma le grandi manovre per Juventus Inter sono già cominciate.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Fabio Capello: "Questa sera ho visto una Juve mediocre. Arthur non ha visione di gioco"