Klose: “Il mio 2014? Sono un campione del mondo”

Pubblicato il autore: Alice Smiroldo Segui

klose

 

Miroslav Klose, in un’intervista al quotidiano tedesco  ”Die Welt”, ha ripercorso i momenti più importanti dell’anno appena trascorso, per lui ricco di emozioni e traguardi.
“Nel mio 2014 sicuramente rivedo il titolo Mondiale. Sono un campione del mondo, ma l’inizio dell’anno è stato molto difficile, alla Lazio giocavo poco e male per un problema alla spalla, non ero in condizione – afferma il centravanti– Mi sono dato da fare e ho lavorato duramente perché l’obiettivo era quello di arrivare in Brasile al meglio della forma. Una volta lì ho capito che avrei potuto dare il mio contributo alla Nazionale“.
Un contributo niente male, considerando che Klose ha eguagliato e poi superato il record di Ronaldo: è il ‘panzer’ tedesco ad aver segnato più reti, 16 totali, nelle fasi finali dei Mondiali. Subito dopo Brasile 2014, Miro ha deciso di lasciare la Nazionale.
Il finale dell’intervista è un ricordo molto particolare per l’attaccante della Lazio:” Quando ho capito che potevamo vincere il Mondiale? Durante il primo tempo contro il Brasile, vincevamo 5-0 ed è stato incredibile”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juve Stabia Paganese 1-1 (Video Gol Highlights): Mendicino risponde a Romero