Lavezzi rivela: “A volte penso al ritiro”

Pubblicato il autore: Bartolomeo Ruggiero Segui

lavezzi psg14a“A volte penso di fermare tutto e di ritirarmi dal calcio. È un’idea che mi passa per la testa anche adesso, non solo in passato”. Parole di Ezequiel Lavezzi che si confessa in un’intervista al magazine spagnolo Marca Plus. Parole che potrebbero portare seri dubbi ai vari club (Inter, Juventus, Liverpool, Tottenham) interessati al Pocho, che ha smarrito il feeling con il Paris Saint Germain. Per il 29enne attaccante argentino il pensiero di un ritiro anticipato fa il paio con l’espressione di una stanchezza per la sovraesposizione mediatica che il calcio ai più alti livelli comporta, come si legge in questo accostamento con il suo amico e connazionale Leo Messi. “Non vorrei essere come Messi. Non è una vita facile quando si è riconosciuti in tutto il mondo per tutto il tempo. Preferisco rimanere nell’ombra“, ha detto in proposito l’ex giocatore del Napoli. Che è chiaro sul suo futuro: “Una volta terminata la carriera calcistica, voglio chiudere con il mondo dello sport“.

Leggi anche:  Bologna, Mihajlovic: "Così non andiamo da nessuna parte"
  •   
  •  
  •  
  •