Messi, il Chelsea ci prova. Barcellona nel caos, Luis Enrique a rischio esonero

Pubblicato il autore: Maurizio Pezzuco Segui

Messi

Messi ai ferri corti con Luis Enrique strizza l’occhio al Chelsea. La squadra di Jose Mourinho fatto la sua prima mossa ufficiale contattando direttamente Jorge Messi, il padre della Pulce, secondo quanto rivelato dall’emittente radiofonica catalana RAC1. Nel fornire dettagli della notizia, l’emittente ha aggiunto che la società inglese sarebbe disposta a pagare l’intera clausola rescissoria di Messi col Barcellona che ammonta a 250 milioni di euro. A mettere altra benzina sul fuoco è stato lo stesso Messi che ha iniziato a seguire proprio il Chelsea su un famoso social network. Il rapporto tra Messi e l’allenatore del Barcellona Luis Enrique è ormai ai minimi storici. Il numero dieci non ha gradito l’esclusione dall’undici titolare nell’ultimo incontro di Liga perso a San Sebastian e avrebbe litigato in maniera furibonda con Luis Enrique. Prova che i rapporti siano al minimo storico è anche l’assenza dell’asso argentino nel tradizionale allenamento aperto ai bambini nel giorno della Befana. Secondo indiscrezioni il tecnico avrebbe voluto multarlo per l’assenza, mentre l’argentino ha chiesto chiaramente alla società una presa di posizione tra lui e Luis Enrique. E mentre l’ex allenatore della Roma si gioca il posto nelle prossime due partite dei blaugrana (Elche e Atletico Madrid, ndr), a Messi strizza l’occhio anche il ricco PSG. Il quotidiano catalano Mundo Deportivo riporta le parole del connazionale e amico di Messi, l’ex Palermo, Javier Pastore che ha assicurato: “Se il Barcellona vende Messi, sicuramente il PSG proverà a prenderlo. Ci sarà la guerra, e i soldi non gli mancano…”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Atalanta Midtjylland streaming e diretta Tv Champions League