Messi: “Non voglio andarmene. Mai chiesto di mandare via Luis Enrique”

Pubblicato il autore: Bartolomeo Ruggiero Segui

Messi: Non vado via e non caccio nessuno“Non ho chiesto nulla per restare, perchè non ho alcuna intenzione di andarmene“. Leo Messi esce finalmente allo scoperto dopo le polemiche degli ultimi giorni, parlando a Barça Tv, all’indomani del successo di ieri sera sull’Atletico Madrid. Oltre a smentire le voci su un futuro prossimo lontano da Barcellona, l’argentino chiarisce il suo punto di vista sul presunto dissidio con l’allenatore: “Non ho chiesto di mandare via Luis Enrique, non lo farei mai. Già in passato si era detto che avevo un cattivo rapporto con Guardiola, Eto’o, Ibrahimovic, Bojan e che io sarei stato ad allontanarli. Non è niente vero”. E ancora sui contatti con altre società: “Si è detto che mio padre avrebbe parlato con il Chelsea, con il City… Tutte falsità”. Il campione ha inoltre manifestato amarezza per gli attacchi nei confronti del club, non provenienti da Madrid, come avvenuto in altri casi, ma da Barcellona stessa: “Alcune persone vogliono danneggiare il club e ora più che mai dobbiamo stare uniti per arrivare a cose importanti”.

Leggi anche:  Brasileirão, 22a giornata: il Flamengo aggancia in vetta l’Atlético Mineiro, il Fluminense risale al quinto posto
  •   
  •  
  •  
  •