Milan, tegola Mexes: fuori un mese

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

1133215-mexesPiove sul bagnato per il Milan. Ai buoni risultati sportivi di questo ultimo periodo, fanno da contraltare i continui contrattempi fisici degli uomini della difesa. Philippe Mexes dovrà stare fuori almeno un mese. Il difensore francese è andato k.o. nell’amichevole disputata contro il Real Madrid. Per lui un problema al ginocchio che, in attesa di ulteriori esami, lo dovrebbe lasciare lontano dai campi di gioco per trenta giorni. In un primo momento si era temuto un danno ancor più grave. Dopo poche ore il (parziale) sospiro di sollievo: legamenti del ginocchio integri, ma la distorsione rimediata non è da sottovalutare. E così Mexes, senz’altro il difensore rossonero più in forma in questo momento, salterebbe le partite di campionato contro Sassuolo (ma era già squalificato), Torino e Atalanta. Quasi certo poi il suo forfait anche per i matches contro Lazio e Parma, ma questo dipende dagli accertamenti ai quali si sottoporrà il giocatore nelle prossime ore. Il possibile rientro dell’ex romanista potrebbe verificarsi per Juventus-Milan del 7 febbraio prossimo. Intanto Inzaghi scuote la testa: in vista della ripresa della Serie A (6 gennaio a San Siro contro il Sassuolo), i difensori indisponibili cominciano a diventare davvero troppi. Forse recupererà De Sciglio, ma al momento risultano ancora out Mexes, Rami e Abate.

Ma Galliani ha già fatto sapere che sul mercato, almeno per ciò che riguarda un difensore, non si tornerà. E allora Inzaghi incrocia le dita e si affida allo staff sanitario. In attesa di buone notizie che possano fargli tornare il sorriso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: