Napoli, 25 mila tifosi per la Supercoppa. Applausi per Benitez

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

napoli supercoppa italianaOggi al San Paolo sembrava una domenica di campionato. In 25 mila sono accorsi per festeggiare il Napoli ma soprattutto la Supercoppa Italiana conquistata il 22 dicembre scorso a Doha a spese della Juventus (8-7 d.c.r.). Così tanta gente che si è reso necessario aprire anche la curva B oltre al settore Distinti, già strapieno. A scaldare i 25 mila di Napoli ci ha pensato l’allenatore, Rafa Benitez, uscito dagli spogliatoi per primo con la Supercoppa. Ricevuto lo scontato applauso del pubblico è stata la volta dei cori classici come “chi non salta juventino è…” e dei messaggi “politici”: è apparso uno striscione con i richiami al 3 maggio scorso e a Ciro Esposito e Gennaro De Tommaso (più conosciuto come Genny ‘a carogna) recante lo slogan “Che nel 2015 nessuno tentenni… un anno da leoni per Ciro e Genny”.

Piene di passione anche le parole di Benitez, raccolte a bordo campo: “Sono felice di questo entusiasmo, siamo venuti al San Paolo perché la gente merita questa festa”. L’allenamento è proseguito quindi in maniera ordinaria con cross e tiri in porta a beneficio del pubblico. L’allenatore spagnolo – che in carriera ha collezionato più di 900 panchine e nel palmares conta anche una Champions League, un mondiale per club, una supercoppa europea e due campionati spagnoli – prepara dunque al meglio la ripresa del campionato. Per il Napoli ci saranno Cesena e Juventus: ancora bianconero alle porte.

  •   
  •  
  •  
  •