Napoli-Juventus, tutti i precedenti e i risultati al San Paolo.

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

Napoli-Juve risultati San paolo

La 18esima giornata del campionato di Serie A, nel posticipo domenicale delle 20,45, mette di fronte Napoli-Juventus (qui dove vedere la partita in diretta e in streaming) , una delle classiche del calcio italiano, che negli ultimi anni ha rappresentato uno scontro di vertice. I napoletani hanno già da quest’estate cerchiato sul calendario la data dell’ 11 gennaio, dato che in casa partenopea la sfida con la Juventus è sentita come la “partita dell’anno”. Lo è dagli anni ’80 quando Napoli-Juventus  era soprattutto la partita delle stelle, e il duello tra i giocatori più forti sul pianeta in quel momento:  Maradona e Platini.  La Juventus, nonostante nelle ultime apparizioni sia sembrata un pò in affanno, arriva al San Paolo ancora in testa alla classifica, e dal canto suo spera di entrare in campo sapendo che la Lazio avrà fermato la Roma, distante solo  un punto dai bianconeri, nell’altro big match della giornata: il derby dell’Olimpico delle 15. La sconfitta in Supercoppa è ancora fresca, Allegri non avrà di certo faticato a trovare le giuste motivazioni ai suoi ragazzi per questa sfida. Il Napoli in classifica, insieme proprio alla Lazio,guida il plotone delle squadre che lottano per il terzo posto, ma i 30 punti conquistati fin ora, figli dei risultati altalenanti di questa stagione, non soddisfano pienamente  Benitez e i suoi. Andando indietro nel tempo  ci si accorge di come negli ultimi anni Napoli-Juventus sia stata ricca di gol ed emozioni. PRECEDENTI: In totale sono 140 le sfide in Serie A tra le due formazioni, con 65 vittorie juventine, 46 pareggi e 29 vittorie del Napoli. Al San Paolo invece il bilancio è più equilibrato, con il Napoli in vantaggio per 22 a 20 per quanto riguarda il numero di vittorie, 28 invece sono i pareggi. L’ultima vittoria della Juventus,però, risale al 30 settembre 2000, quando Darko Kovacevic e Alex Del Piero firmarono il 2-1 esterno.

Leggi anche:  Morte Maradona, medico sotto indagine per omicidio colposo. Ecco i dettagli

Il risultato più roboante a favore dei bianconeri è un 2-6 nel 1974, in cui andarono a segno 2 volte Damiani,Altafini,Bettega, Causio e Viola.  Napoli e Juve si affrontarono una sola volta anche in Serie B nel 2006,a distanza di pochi mesi da Calciopoli, con il risultato di 1-1 (gol di Del Piero e Bogliacino), mentre nel 2011 ci fu un rocambolesco 3-3 in cui la Juventus rimontò dal 3-1 per il Napoli (gol del definitivo pareggio di Pepe).  La scorsa stagione invece, al San Paolo, Callejon e Mertens firmarono la seconda e ultima sconfitta in campionato per la Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •