Rafa Benitez: è addio? “Non ancora”

Pubblicato il autore: Luca De Iaco Segui

rafa benitez
Rafa Benitez-Napoli, Napoli-Rafa Benitez, è un binomio che tante volte è stato oggetto di discussioni: chi lo ama, chi lo stima come professionista, chi proprio non lo sopporta e chissà se tutto questo faccia o meno pressione al tecnico partenopeo il quale oggi ha affermato che non sta pensando a lasciare la sua attuale squadra e di esser concentrati per l’imminente sfida contro il Cesena: “Ora non è il momento di distrarsi parleremo con il presidente tra qualche mese del futuro. Non abbiamo deciso e non è scontato che vado via”. Il tecnico ha un contratto che scade a giugno e ogni giorno si aggiungono nuove voci che lo vedrebbero lontano da Napoli magari alla corte di qualche big europea. “Ho avuto qualche offerta – ha risposto a un giornalista- ma ora sono impegnato qua e quindi non ho dato risposte”, affermazione sibillina del tecnico il quale non ha affermato di aver chiuso le porte a chi lo ha cercato semmai, per ora, le ha solo socchiuse perchè nel mondo del calcio non si sa mai.
Quali potrebbero essere allora queste squadre che lo hanno contattato? Forse sono due inglesi: il Manchester United, in ripresa ma con già un -11 dalla prima in classifica o il suo caro e amato Liverpool, attualmente all’ottava posizione a -17 dalla prima e che a giugno dovrà salutare una sua bandiera, Steven Gerrard, pronto per l’esperienza in America; che per una vecchia gloria che va via non ne ritorni un’altra?

  •   
  •  
  •  
  •