Risultati 18a giornata Serie A e video highlights di domenica 11 gennaio

Pubblicato il autore: Daniele Celli Segui

Risultati 18a giornata Serie A domenica 11 gennaio video highlights gol marcatori

Risultati 18a giornata Serie A, con i marcatori e i video highlights delle sette partite giocate nel pomeriggio di domenica 11 gennaio. Ben 25 reti segnate (media di 3,57 a gara) e soltanto l’Empoli a secco in quel di Genova, cinque vittorie casalinghe e due pareggi. Ha dominato lo spettacolo nel massimo campionato italiano, che potrete così rivivere nei filmati che vi riportiamo sotto con tutte le azioni salienti degli incontri.

Risultati 18a giornata Serie A domenica 11 gennaio, con marcatori

Inter-Genoa 3-1 *  [12′ Palacio (I), 39′ Icardi (I), 85′ Izzo (G), 88′ Vidic (I)]

Atalanta-Chievo 1-1 [72′ Zappacosta (A), 90′ Lazarevic (C)]

Cagliari-Cesena 2-1 [11′ Joao Pedro (CA), 27′ Donsah (CA), 89′ Brienza (CE)]

Fiorentina-Palermo 4-3 [20′ Pasqual (F), 51′ Basanta (F), 59′ e 61′ Quaison (P), 65′ Cuadrado (F), 74′ Joaquin (F), 81′ Belotti rig. (P)]

Roma-Lazio 2-2 [25′ Mauri (L), 29′ Felipe Anderson (L), 48′ e 64′ Totti (R)]

Sampdoria-Empoli 1-0 [49′ Eder]

Verona-Parma 3-1 [39′ Sala (V), 63′ Lodi (P), 72′ Toni (V), 91′ Valoti (V)]

* Partita giocata alle ore 12.30, le altre alle ore 15.00

Video highlights e gol 18a giornata Serie A di domenica 11 gennaio

Inter-Genoa 3-1

L’Inter torna alla vittoria a San Siro, soffrendo parecchio nel secondo tempo, ma reagendo immediatamente con Vidic (nel finale di gara) dopo che il Genoa aveva accorciato le distanze con Izzo. Mancini rinvia l’esordio del neo acquisto Shaqiri, tenuto in panchina durante tutto il match.

Atalanta-Chievo 1-1

Il Chievo beffa l’Atalanta nel finale, rispondendo con Lazarevic allo scoccare del 90′, dopo che i bergamaschi sembravano aver fatto loro la partita con il gol di Zappacosta a metà ripresa.

Cagliari-Cesena 2-1

Prima vittoria del Cagliari di Zola, che sembrava non avere alcuna difficoltà a seguito del doppio vantaggio maturato dopo 45′, ma il Cesena non mollava e trovava il 2-1 soltanto a un minuto dal termine, quando ormai era troppo tardi.

Fiorentina-Palermo 4-3

Calcio spettacolo all’Artemio Franchi, con Fiorentina e Palermo che non hanno certo annoiato i presenti. Senza Dybala, infortunato last-minute e sostituito più che degnamente da Belotti (autore di un gol e un assist), i siciliani giocano per tutti i 90′ a viso aperto, inizialmente rimontando con una doppietta di Quaison il 2-0 iniziale, ma finendo sconfitti di fronte alla grande prestazione del duo toscano Cuadrado-Pasqual.

Roma-Lazio 2-2

Il derby della Capitale lascia tutti delusi soltanto dal punto di vista del risultato finale (a parte Juventus e Napoli, che questa sera proveranno ad approfittarne nel discorso scudetto e Champions League), ma per come è andata la partita c’è sicuramente tanta amarezza in casa Lazio, visto lo 0-2 iniziale e la sfortuna del palo pieno centrato da Mauri, mentre i giallorossi possono godersi la doppietta (con tanto di selfie) messa a segno dal capitano Francesco Totti, recordman di gol nella storia del derby romano.

Sampdoria-Empoli 1-0

Sampdoria non brillante ma capace comunque di portare a casa i tre punti, contro un Empoli che è riuscito a reggere la superiorità della squadra di Sinisa Mihajlovic soltanto per un tempo. Finisce 1-0 a Marassi, con Eder decisivo ad inizio ripresa.

Verona-Parma 3-1

I tifosi del Verona possono tornare, dopo ben tre mesi dall’ultima vittoria casalinga, ad esultare con i loro beniamini, che nel pomeriggio hanno sovrastato il Parma. Non sono comunque mancate le insidie, vista la momentanea risposta di Lodi al vantaggio di Sala, che veniva poi resa vana dall’intramontabile bomber Toni e dalla sorpresa Valoti nel finale.

  •   
  •  
  •  
  •