Risultato Palermo-Roma: ancora un pari per i capitolini, finisce 1-1 (cronaca e tabellino)

Pubblicato il autore: Simone Meloni Segui

probabili_formazioni_palermo_roma

La Roma non vince più. Dopo il pari nel derby la squadra di Garcia si ferma anche a Palermo, recuperando il ghol di svantaggio siglato da Dybala ad inizio gara e mettendo in evidenza tutti i limiti tecnici e soprattutto mentali.

Avvio traumatico peri giallorossi che al 2’ subiscono subito la rete dello svantaggio firmata Dybala, l’attaccante rosanero. La squadra di Garcia appare spaesata e priva di raziocinio soprattutto in fase difensiva dove Mapou evidenzia più di un’indecisione. La squadra di Iachini così sceglie la via centrale per penetrare ed impensierire i dirimpettai. I rosanero danno un’idea di solidità e sapienza tattica lavorando ai fianchi l’avversario lento e senza idee. Ci prova Ljajic a sbloccar i compagni al 30’, quando si incunea in area smarcando Destro, ma l’ex attaccante di Genoa e Inter incespica allungando la sfera tra le braccia di  Sorrentino. Ma è la spinta palermitana a tener banco, l’asse Dybala-Laazar sbaraglia la difesa romanista e si rende pericolosa, favorendo anche  i compagni. A 37’ è Barreto di testa a sfiorare il raddoppio, la sua traiettoria perl trova pronto De Sanctis. Le due squadre vanno al riposo con gli animi contrapposti. Gagliardo e sicuro di se il Palermo, persa ed insicura la Roma che ha disputato forse i peggiori 45’ della stagione mettendo in mostra un Destro impresentabile, un Iturbe fuori dal gioco e una mentalità non da squadra di prima fascia.

La Roma rientra in campo  sembrando più motivata. Al 47’ è Mapou a provarci con un tiro da fuori, ma la palla finisce abbondantemente sopra la traversa.  Qualche minuto dopo è Pjanic a sferrare un destro dai 20 metri, ma il tiro è debole e facile preda di Sorrentino. Il pareggio giallorosso però arriva al 50’, Destro si fa trovare puntuale sull’assist di Ljajic e a tu per tu con il portiere rosanero lo batte in anticipo. Chi si aspetta l’arrembaggio capitolino sbaglia di grosse. Le idee continuano ad essere poche e confuse nonostante l’ingresso in campo di Totti. E’ anzi il Palermo a sfiorare il nuovo vantaggio ancora con Dybala che si presenta solo davanti a De Sanctis, ma stavolta il portiere romanista gli chiude la strada in maniera impeccabile. L’ultimo quarto d’ora si gioca a ritmi rallentati, quasi fosse una partita di fine campionato con le due squadre che non hanno più nulla da chiedere. Polemica finale per il fuorigioco fischiato a Belotti che, a giudizio dei siciliani, non era in posizione irregolare.

PALERMO-ROMA 1-1

MARCATORI 2’Dybala, 50′ Destro

PALERMO Sorrentino, Vitiello, Gonzalez, Andelkovic, Morganella, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar (Daprelà), Vasquez (Quaison), Dybala (Belotti) PANCHINA Ujkani, Munoz, Silva, Emerson, Della Rocca, Bolzoni, Chochev. Feddal ALLENATORE Iachini

ROMA De Sanctis, Florenzi, Mapou, Astori, Holebas, Paredes (Totti), Pjanic, Strootman, Iturbe (Verde), Destro, Ljajic (Maicon) PANCHINA Skorupski, Cole, Borriello, Manolas, Ucan, Somma, Pellegrini, Emanuelson, Calabresi ALLENATORE Garcia

ARBITRO Damat1

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,