Stefano Mauri: “L’obiettivo è la Champions, vogliamo rimanere al terzo posto”

Pubblicato il autore: Alice Smiroldo Segui

stefano mauri

 

Stefano Mauri, ospite ieri sera del programma sportivo Tiki Taka, si è racontato a 360°, passando dal derby disputato domenica alla sua esperienza in carcere. Per quanto riguarda l’obiettivo della Lazio, il capitano biancoceleste si è così espresso: ” Noi vogliamo arrivare in Champions League, è dall’inizio della stagione che lo diciamo, ora siamo al terzo posto ma manca ancora un girone di partite, speriamo di rimanere lì”.
Stefano Mauri è anche tornato sulla delicatissima vicenda del Calcioscommesse in cui è stato coinvolto, raccontando con amarezza la sua esperienza: “ Non auguro a nessuno di vivere un’esperienza simile, ma è andata così e ora devo imparare a guardare avanti, ora mi sento più forte”. In studio gli è anche stato chiesto un parere sulla nuova stella di casa Lazio, Felipe Anderson, ormai protagonista indiscusso della stagione. “Felipe è sempre stato forte, io lo vedo tutti i giorni in allenamento e so quanto vale. Prima prediligeva la giocata individuale, con dribbling belli ma poco concreti, ora invece ha capito che l’importante è far vincere la squadra e i risultati si vedono”. Le ultime parole vanno alla società e alla decisione di creare delle maglie in sostegno della Francia, dopo la strage nella redazione di Charlie Ebdo:” Credo sia stata una bella iniziativa da parte della società e dell’ufficio stampa, sempre in prima linea quando si tratta di sensibilizzare il pubblico, noi giocatori lo abbiamo scoperto solo il giorno della partita, ma è questo che il calcio deve fare, lanciare messaggi importanti”.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: