Trezeguet, annunciato il ritiro: pronto un posto da dirigente alla Juventus

Pubblicato il autore: Nicola Iuzzolino Segui

Trezeguet

A Modena lo sognavano, in India se lo coccolano ancora per un po’. Certi addii fanno un certo effetto, immagini sempre non arrivino mai, e nel momento in cui si materializzano comprendi realmente la fugacità del tempo. Degli anni. Delle carriere.

David Trezeguet dice stop col calcio.
Niente più esperienze esotiche, ritorni di fiamma, calcio giocato sui campi. È arrivato il momento di smettere. Appendere gli scarpini al chiodo e cominciare una nuova vita.
Non è lui a raccontarlo al mondo. Non ancora, almeno. Lo dice Clarin, quotidiano autorevolissimo in Sudamerica. Lo conferma Caliendo, agente e compagno di mille avventure.

E allora è tutto vero. Non è una bufala, non è una finzione giornalistica. Trezegol si ritira.
E che succede da domani? Chi sarà, cosa farà Re David? Ciò che in 21 anni di carriera ha sempre amato fare. Vivere di calcio.

Stando infatti alle indiscrezioni del Clarin, Trezeguet nei prossimi giorni dovrebbe recarsi in Italia e tornare a far visita ad un vecchio amore mai dimencitaco: la Juventus. Per lui, secondo il quotidiano argentino, pronta una proposta da dirigente all’interno dell’organigramma societario. Con ruoli e vesti ancora da definire, rendere noti, ma che sicuramente faranno piacere all’attaccante francese. E a chi, in 10 anni in maglia bianconera, non ha mai dimenticato l’attaccamento di David per la Vecchia Signora. Amore e lealtà che lo hanno portato anche negli inferi della serie B.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: