Barcellona, il presidente Bartomeu imputato per frode fiscale nell’acquisto di Neymar

Pubblicato il autore: Bartolomeo Ruggiero Segui

Barcellona Bartomeu imputato di frodeNuovi guai in casa Barcellona. Dopo lo stop al mercato per un anno confermato dal Tas, si ripresenta con forza una vecchia grana. Il caso legato all’acquisto di Neymar nel 2013. Un giudice dell’Audiencia Nacional, istruttore dell’inchiesta sull’ingaggio dell’attaccante brasiliano da parte dei blaugrana, ha imputato il presidente della società catalana, Josep Maria Bartomeu, per presunti reati fiscali derivati nell’esercizio dell’anno 2014. Il magistrato ha accolto le richieste del pm, che ieri aveva sollecitato l’imputazione di Bartomeu che è stato chiamato a deporre il prossimo 13 febbraio. La Finanza ha calcolato in 2,8 milioni di euro, l’importo della frode al fisco, per gli impegni contrattuali con il calciatore derivati dall’acquisto. Il presidente Bartomeu si è detto sorpreso dell’imputazione, dichiarando di non aver alcuna intenzione di dimettersi. Il club blaugrana ha rilasciato un comunicato in cui esprime disaccordo in merito alla decisione del giudice, sostenendo che la società non ha commesso alcuna irregolarità nella vicenda legata al pagamento di Neymar.

In serata lo stesso Bartomeu, intervenendo nel programma di 8tv “8 al dia”, ha difeso il club e il proprio operato usando parole dure: “Quando il Barcellona inizia a vincere, la procura si muove in meno di 24 ore. Proseguiremo per dimostrare la verità. Il Barça non ha fatto niente di male. Alcuni club cercavano Neymar, disposti anche a pagare di più, ma non sono riusciti a prenderlo. E questo non è piaciuto”. Quindi la frecciata diretta ai nemici di sempre: “Non voglio dire che c’è il Real dietro a tutto questo, però il padre di Neymar disse che aveva due offerte: quella del Real e quella del Barcellona”. Il presidente blaugrana ha inoltre ribadito che il prezzo di Neymar è stato quello sempre dichiarato dal club: 57 milioni di euro, non di più. Ricordiamo che altra versione vuole che la stella brasiliana sia costata una cifra molto superiore, ossia circa 95 milioni di euro.

  •   
  •  
  •  
  •